Così il “Festival dei Tramonti“ esalta il Trasimeno Dieci giorni da vivere con tutti i colori dell’arte

Così il “Festival dei Tramonti“ esalta il Trasimeno  Dieci giorni da vivere con tutti i colori dell’arte
Così il “Festival dei Tramonti“ esalta il Trasimeno Dieci giorni da vivere con tutti i colori dell’arte

Un nuovo contenitore culturale che ingloba ed esalta l’essenza dell’Umbria. Con spettacoli, street art, campus, attività outdoor, laboratori per adulti e bambini, cinema, mostre e focus enogastronomici debutta il “Festival dei Tramonti- Trasimeno International Art Film Festival“, organizzato dall’associazione Trasimeno Cultura Futuro Sostenibilità e presentato ieri a Palazzo Doni. E’ un progetto nuovo e ambizioso, che dal 7 al 16 luglio si terrà tra Monte del Lago, Montecolognola, San Feliciano e Passignano come omaggio al Trasimeno. "Il Festival nasce come prolungamento di “Congiura al Castello“ e per il futuro vogliamo ampliare il raggio d’azione" ha detto il presidente Fabio Cancelloni, affiancato dal direttore artistico Matteo Zeppi. Per la presidente della Regione Donatella Tesei "il festival, che spazia tra arte, cultura e buon cibo, incrementa l’offerta degli eventi di qualità su cui la Regione punta moltissimo". Con lei gli assessori Morroni e Agabiti.

Il Festival dei Tramonti si snoda in una 10 giorni di programma denso di attività, suddivise in tre aree di interesse - Gusta, Ammira, Vivi - con protagonisti artisti di strada, attori, musicisti, ballerini, sportivi e chef.

Ci saranno due cene esclusive con vista sul lago e con intrattenimenti artistici, dagli assaggi in versione street food, tante iniziative per i bambini ma anche attività per il turismo dinamico, con crociere sul lago Trasimeno (con soste nelle isole), pilates, trekking a piedi e a cavallo, avventure in mountain bike, canoa, sup e kayak. Spazio all’arte con campus, concerti, performance di danza , cinema, mostre di fotografia e percorsi entusiasmanti, con i luoghi del Festival animati da artisti di strada, maghi, mentalisti, giocolieri, serate di osservazione astronomica, esperienze di numerologia. C’è anche il nuovo sito, www.festivaltramonti.it, per tutte le informazioni e le prenotazioni.