Coronavirus
Coronavirus

Castel Giorgio (Terni), 31 marzo 2020 - Sono 12, su 44 presenti, gli ospiti risultati positivi al Covid-19 in una residenza per malati di Alzheimer di Castel Giorgio dove, nei giorni scorsi, erano già stati riscontrati una decina di casi tra i dipendenti. Lo riferisce l'Usl Umbria 2, che ha svolto oggi una ispezione nella struttura. Gli ospiti sono stati messi in isolamento con compartimentazione della residenza e degli operatori, per minimizzare i contatti. Nella stessa struttura è deceduta una delle persone presenti, risultata positiva al coronavirus, mentre un altro ospite è attualmente ricoverato al Santa Maria di Terni.

Non sono stati segnalati casi di positività in altre residenze protette dell'orvietano. «In relazione ad eventi che hanno interessato in questi giorni alcune strutture residenziali del territorio, in particolare quella protetta di Castel Giorgio, l'Usl Umbria 2 - spiega il direttore sanitario, Camillo Giammartino - si sta avvalendo e continuerà ad avvalersi delle proprie prerogative ispettive e di verifica al fine di prevenire l'eventuale diffusione dell'infezione Covid-19 presso gli ospiti delle strutture interessate, al fine di garantire la sicurezza e la tutela della salute ad ospiti ed operatori».