I cigni minori ad Alviano (Pagina Fb Oasi Wwf di Alviano)
I cigni minori ad Alviano (Pagina Fb Oasi Wwf di Alviano)

Terni, 14 febbraio 2020 - Un fatto epocale per l'oasi naturalistica umbra. Arriva direttamente dalla pagina Facebook del Wwf la notizia dell'avvistamento di cinque cigni minori, volatili rarissimi per le nostre latitudini. E' l'oasi del lago di Alviano ad ospitare questi esemplari così speciali, specie protetta da diversi anni e vero e proprio mito per tutti gli appassionati di birdwatching. Pronti ad arrivare all'oasi da ogni dove per osservare gli esemplari.

"E' molto insolito che questi esemplari si spingano così a sud, al massimo per trascorrere l'inverno scendono fino al nord Italia", dicono gli esperti con un post sulla pagina Facebook. Non è la prima volta che il cigno minore sceglie Alviano, «era già capitato a dicembre del 2013 e quella volta rimase qui per circa tre mesi». Il gruppo arrivato adesso pare che fosse stato avvistato a fine dicembre anche dalle parti di Senigallia, nelle Marche.