Il cardinale Gualtiero Bassetti (Ansa)
Il cardinale Gualtiero Bassetti (Ansa)

Arezzo, 20 novembre 2020 - Negativo all’ultimo tampone. Alle 12.40 di ieri il cardinale Gualtiero Bassetti, dimesso dall’ospedale di Perugia, a bordo di un’ambulanza privata è stato condotto a Roma, al policlinico Gemelli, per la convalescenza.

«Nel giorno delle mie dimissioni dopo il ricovero desidero ringraziare con affetto e riconoscenza l’Azienda ospedaliera»: queste le parole del presidente della Cei ed ex vescovo di Arezzo in un messaggio sul sito della Conferenza episcopale italiana. «In questi giorni che mi hanno visto attraversare la sofferenzadel Covid 19 ho potuto toccare con mano l’umanità, la competenza, la cura poste ogni giorno, con instancabile sollecitudine, dal personale, sanitario e non.

Medici, infermieri, Oss, amministrativi: ciascuno si impegna per assicurare la migliore accoglienza, cura, accompagnamento per ogni paziente, riconosciuto nella sua vulnerabilità di persona malata e mai abbandonato. Li ringrazio e li porto tutti nel cuore.

Porto con me nel ricordo e nella preghiera tutti i ricoverati ancora nel momento della prova. La mia convalescenza prosegue ora al Gemelli: continuo a raccomandare a tutti di proseguire nella preghiera per quanti soffrono e vivono situaGualtiero Bassetti è tornato negativo: ha lasciato l’ospedale, convalescenza a Roma zioni di pena».