"Azzurri a caccia dei quarti. Tra i big anche Darderi"

Marchesini (Mef): "Ottimo livello di questa edizione". Biglietti e parcheggi

"Azzurri a caccia dei quarti. Tra i big anche Darderi"

"Azzurri a caccia dei quarti. Tra i big anche Darderi"

Perugia - "La giornata odierna sarà più che mai all’insegna dei colori azzurri. Sette gli italiani che proveranno a conquistare l’accesso ai quarti di finale, con la certezza di averne già tre al prossimo turno. Si disputeranno infatti i derby tra Matteo Gigante e Fabio Fognini, tra Francesco Passaro e Franco Agamenone e quello tra Luciano Darderi e Andrea Pellegrino. Toccherà poi a Stefano Travaglia, impegnato nella sfida con la testa di serie numero 4, il tedesco Daniel Altmaier. Insomma un pomeriggio e sera veramente da torneo 250". E’ soddisfatto Marcello Marchesini patron della Mef Tennis Events, che con il suo ATP Challenger 125 porta a Perugia il tennis di grande livello ormai da nove anni. "Martedì è stato l’apice di questi anni di duro lavoro – osserva Marchesini - . Il torneo è iniziato un po’ in sordina, poi mano a mano è cresciuto ed eccoci ai numeri dell’altra sera". Effetto Fognini?. "Non solo. E’ l’intero movimento italiano che spinge la curiosità anche dei non addetti ai lavori. Certo, Fognini, insieme a Sinner e Musetti, è tra i tennisti che attrae di più e noi siamo stati fortunati ad averlo".

Parla di un successo annunciato di questa IX edizione del Challenger anche il direttore del torneo Francesco Cancellotti. "Circolo sold out: neanche per la mia finale con Michele Fioroni ai Campionati italiani assoluti dell’84", scherza l’ex 21 al mondo.

Biglietti e parcheggi A proposito di pienone l’organizzazione raccomanda di munirsi di biglietto in anticipo o recandosi al botteghino alcune ore prima dell’incontro o acquistandolo sul sito ufficiale, www.internazionaliperugia.it. A disposizione il parcheggio di Agraria a san Pietro.

Silvia Angelici