Alle Ecoisole nuovi contenitori per la raccolta degli oli alimentari

La Trasimeno Servizi Ambientali ha installato contenitori per oli alimentari esausti a Castiglione del Lago, promuovendo la raccolta differenziata e il riciclo dei rifiuti. Il Comune è stato premiato come Comune Ricicloni 2022 per l'impegno ambientale.

Alle Ecoisole nuovi contenitori per la raccolta degli oli alimentari

Nel territorio comunale di Castiglione del Lago sono in totale sei, utilizzabili 24 ore su 24 per 7 giorni alla settimana

CASTIGLIONE DEL LAGO - La Trasimeno Servizi Ambientali ha completato l’installazione di contenitori per la raccolta degli oli alimentari esausti. Gli speciali contenitori permettono il conferimento degli oli utilizzati in cucina: si tratta di olio di frittura, strutto e oli utilizzati per conservare gli alimenti nei vasetti. I nuovi contenitori stradali si vanno ad aggiungere a quelli già presenti nelle riciclerie. Nel territorio comunale di Castiglione del Lago sono in totale sei, utilizzabili 24 ore su 24 per 7 giorni alla settimana: nel capoluogo si trovano presso le due Ecoisole esistenti in via Leopardi (parcheggio Unicredit) e in via Piana (parcheggio centro commerciale "I Tulipani"); il terzo raccoglitore è posizionato in via De Nicola (zona centro commerciale "Agilla"). Gli altri tre sono a Pozzuolo in viale Milano (ingresso sud della scuola "Franco Rasetti") e Villastrada (vicino al cimitero), a fianco delle Ecoisole, mentre l’ultimo è a Sanfatucchio in via Poggio del Sole. Gli utenti potranno utilizzare liberamente gli appositi contenitori per conferire l’olio, raccolto a freddo e in bottiglie di plastica ben chiuse, bottiglie che, a loro volta, verranno poi indirizzate al recupero nella raccolta della plastica: Tsa raccomanda di non utilizzare recipienti in vetro. I contenitori in lamiera hanno una capacità di raccolta utile di 240 litri, con adeguato fondo a tenuta anti-sversamento. "Si tratta di importantissime novità, non solo gestionali – afferma l’assessore all’Ambiente Fabio Duca – ma anche per promuovere e di incentivare le buone prassi per la raccolta differenziata e il riciclo dei rifiuti. Scelte che assieme alla sensibilità e l’attenzione manifestata dalla cittadinanza castiglionese, hanno consentito al Comune di Castiglione del Lago di divenire un punto di riferimento in questo tema per l’intera Umbria come evidenziato da Legambiente e Arpa Umbria in occasione della premiazione dei Comuni Ricicloni 2022 che ha visto, per i comuni sopra i 10.000 abitanti, assegnare il premio solo a Castiglione del Lago e Assisi".