Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
15 mag 2022

Livorno Tau Altopascio: vince Altopascio 0-1 e va in D. Amaranto, che delusione

La sfida dell'Armando Picchi in una atmosfera da Serie A. Alla fine passano gli ospiti 

15 mag 2022

Livorno, 15 maggio 2022 - Il Livorno perde 0-1 e getta al vento la promozione in Serie D. Vince il Tau che viene promosso appunto in D: gioia irrefrenabile per tutta Altopascio. Una grande impresa. Nella poule insieme a Figline e Livorno, il Tau dunque passa per primo e va nella categoria superiore.

Le pagelle: malissimo Palmiero, Pecchia brilla nel buio 

Partita lunghissima, estenuante anche per il caldo di una giornata quasi estiva. Le due squadre si sono annullate ma il gol di Benedetti nel primo tempo ha fatto la differenza. Una discesa di quaranta metri e il gol che gela l'Armando Picchi. Alla fine il Tau fa festa, il Livorno si mangia le mani per un'occasione sprecata. Ora proseguirà con la lotteria dei playoff. Oltre quattromila persone all'Armando Picchi di Livorno per la sfida decisiva, in un'atmosfera da Serie A. Ma non è bastato.

Nel finale la squadra del Livorno è andata a colloquio con la curva, mentre il Tau negli spogliatoi celebra il passaggio di categoria. Atmosfera tesa e triste a Livorno. I tifosi si aspettavano con oggi di chiudere il discorso promozione. 

Video: la curva del Livorno - Foto: la partita

Segui la diretta

53' 2t: finisce la partita, il Tau Altopascio promosso in Serie D. Il Livorno prosegue nei playoff. 

50' 2t: spiovente del Livorno in area, la palla finisce sul fondo per la rimessa del Tau. 

49' 2t: il Livorno ci prova ancora, il Tau controlla. 

45' 2t: otto minuti di recupero. 

40' 2t: mette la testa avanti il Tau, che ci prova da lontano ma la palla esce alle spalle di Pulidori. 

38' 2t: il Livorno si catapulta in avanti ma non riesce a concretizzare. Squadra e stadio ancora sotto choc per il rigore parato.

36' 2t: rigore parato da Di Biagio. Vantaggiato sul dischetto tira alla destra del portiere del Tau, che intuisce e respinge. 

35' 2t: calcio di rigore per il Livorno per atterramento in area. 

27' 2t: il portiere del Livorno Pulidori para un tiro molto insidioso da fuori area di Antoni. Preme il Tau. 

26' 2t: lunga interruzione per l'ammonizione di Russo per un fallo a centrocampo. 

18' 2t: il Tau si mangia clamorosamente lo 0-2. Ripartenza come nel primo gol, l'attaccante del Tau solo davanti al portiere viene bloccato dal difensore amaranto che arrivava da dietro. 

13' 2t: lunga azione offensiva del Livorno che tiene il campo ma non riesce a concretizzare, il Tau c'è.

7' 2t: va vicino al gol il Livorno: spiovente in area e colpo di testa, ma la difesa del Tau ci mette una pezza rifugiandosi in calcio d'angolo. Sugli sviluppi dell'azione palla fuori e rimessa Tau. 

2' 1t: la ripresa inizia come era finito il primo tempo. Il Livorno ci prova, non gli manca l'iniziativa ma il Tau Altopascio gestisce la situazione con un'ottima prova della retroguardia. 

1' 2t: partito il secondo tempo. Il Livorno attacca sotto la curva nord, quella dei tifosi amaranto.

Primo tempo

48' 1t: finisce 0-1 la prima frazione di gioco. Le squadre si sono annullate a vicenda per buona parte del primo tempo. Poi la clamorosa folata sulla destra del Tau Altopascio con Benedetti che segna il gol che in questo momento dà il vantaggio agli ospiti. 

45' 1t: scocca il 45' tre minuti di recupero. 

43' 1t: battibecco tra la panchina del Livorno e l'abitro, che alla fine espelle il vice allenatore labronico. 

41' 1t: palo esterno del Livorno su punizione, la palla finisce sul fondo. 

39' 1t: gol del Tau Altopascio con una clamorosa azione dalla destra. Corsa sulla fascia per almeno cinquanta metri di Benedetti, la difesa amaranto è sorpresa. Parte un diagonale a mezza altezza dello stesso Benedetti che gela Pulidori e lo stadio amaranto. Livorno-Tau 0-1

32' 1t: calcio d'angolo per il Livorno. Sullo spiovente respinge la difesa del Tau. Prova a premere il Livorno recuperando palla ma l'azione si spegne sul fondo. 

27' 1t: altro tiro in porta del Livorno, blocca Di Biagio sul tiro in un'azione che dalla sinistra si è accentrata. 

21' 1t: sul rovesciamento di fronte ci prova il Tau con un bel tiro che lambisce il palo alla sinistra di Pulidori. 

20' 1t: bella azione del Livorno dalla destra, blocca il portiere del Tau Di Biagio sullo spiovente. 

18' 1t: prova a prendere l'iniziativa il Tau ma la difesa del Livorno blocca ogni iniziativa edè lesta a far ripartire la manovra. 

11' pt: clamorosa traversa del Livorno su un bel colpo di testa.

10' pt: ritrmi di gioco non altissimi, fase di studio in cui il Livorno ha comunque il dominio del centrocampo. 

8' 1t: bella iniziativa di Pecchia, ma il portiere del Tau blocca in due tempi. Un tiro forte ma centrale scagliato dai 13 metri. 

6' 1t: giornata calda e di gran sole sull'Armando Picchi. Anche il clima può influire su una partita già di per sé infuocata e di grande tensione. La posta è alta. 

3' 1t: preme il Livorno che ha già usufruito di un calcio d'angolo. Almeno un paio di azioni interessanti ma in entrambi i casi ci mette una pezza la difesa del Tau. 

1' 1t: inizia la partita. Livorno in completo bianco, Tau in completo scuro. 

Clima da Serie A all'Armando Picchi, ma siamo in Eccellenza. E' piena la curva, con migliaia di bandierine amaranto. 

Un match attesissimo a Livorno, squadra che cerca di risalire rapidamente nelle categorie che competerebbero a una piazza così calda dopo il fallimento dell'As Livorno di Aldo Spinelli e la nascita dell'Us Livorno di Toccafondi. Il match arriva dopo le polemiche della penultima partita, quella tra Tau e Figline, in cui gli ospiti sono finiti nella bufera per due gol concessi troppo facilmente al Tau.

Formazioni

Us Livorno (4-2-3-1): Pulidori; Giuliani, Palmiero, Russo, Pulina; Luci, Pecchia; Gelsi, Vantaggiato, Apolloni; Ferretti. A disp: Fontanelli, Giampà, Panebianco, Ghinassi, Gargiulo, Marinai, Frati, Bellazzini, Petronelli. All. Angelini

Tau Altopascio (3-5-2): Di Biagio; Fattorini, Quilici, Anzillotti; Mancini, Carani, Antoni, Pratesi, Mengali, Doveri, Benedetti. A disp: Di Cicco, Lucchesi, Pardini, Benedetti, Menconi, Fazzini, Borgia, Falorni, Granito. All. Cristiani

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?