Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Precedenti, toscani 'a valanga' tra le mura amiche

Lo score / Su 17 gare 12 vittorie e sole tre sconfitte

Una manita nell'ultimo confronto al Castellani: fu Ricci a sbloccare il match al 19'
Una manita nell'ultimo confronto al Castellani: fu Ricci a sbloccare il match al 19'

Empoli e Salernitana si sono incontrati per 17 volte in terra toscana, tra Serie A, Serie B, C1 e Coppa Italia. E il bilancio sorride alla squadra di Andreazzoli che ha perso solo tre volte tra le mura amiche. Il ruolino di marcia degli azzurri, in casa contro i granata, è invidiabile: 12 vittorie, 2 pareggi e 3 sole sconfitte. L’ultimo precedente al Castellani risale alla scorsa stagione, 17 gennaio 2021: 5-0 per l’Empoli in una gara dominata in lungo e in largo e decisa dalle reti di Ricci, Stulac, Mancuso, Parisi e Olivieri. Per risalire all’ultimo exploit esterno dei granata, invece, bisogna risalire fino col campionato 1999/2000: le due squadre militavano allora nel campionato cadetto e finì 3-0 per i campani con gol di Di Jorio, Di Michele e Guidoni. Poi per la squadra campana otto sconfitte ed un pareggio (1-1 nella stagione 2019/2020, rete granata di Cristiano Lombardi).

Coppa Italia
Un solo incontro Era il 2001/2002
Se tante volte Empoli e Salernitana si sono dati battaglia in campionato, lo stesso non si può dire che sia successo in Coppa. In questa competizione, infatti, le due squadre si sono incontrate solamente una volta, ormai più di vent’anni fa: era la stagione 2000/2001 e al Castellani, davanti al suo pubblico, l’Empoli riuscì ad affermarsi con una rotonda vittoria. 3-0 il risultato finale con gol di Cappellini, Di Natale, e Rocchi su calcio di rigore. Poi più niente, tra azzurri e granata si registrano solamente scontri in campionato.

Curiosità
La prima sfida ufficiale nel 48/49 Terminò con il successo azzurro
Il primo incontro tra toscani e campani risale al lontano 24 ottobre 1948, in Serie B. Era la sesta giornata, finì con una vittoria degli azzurri, in rete con Calichio al 72’ e di Bertolucci al 76’. La formazione dell’Empoli era allora composta da Borgioli, Toso, Catelli, Croci, Freschi I, Degl’Innocenti, Parodi, Monti G., Calichio, Bortoletto, Bertolucci. Quella della Salernitana da De Fazio, Giorgetti, Jacovazzi, Rispoli, Vultaggio, Nonis, Catalano, Dagianti, Gerzeli, Sifredi, De Vito. Le due squadre si sono incontrate nuovamente anche nella successiva stagione (1949/1950), ancora in cadetteria, e anche in quell’occasione fu la squadra toscana a centrare la vittoria sempre per 2-0. I primi tre punti per i granata risalgono invece alla stagione 1979/1980 in C1: in quell’occasione decisero le reti di Gabriele Messina e Maurizio De Fraia (l’anno prima, sempre in serie C, era finita in parità, 1-1).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?