Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

"Daremo il massimo per realizzare un sogno"

Perugia in campo oggi alle 18. La carica dell’allenatore Massimiliano Alvini: "Abbiamo l’entusiasmo di chi si gioca la serie A"

francesca mencacci
Sport
L’allenatore del Perugia, Massimiliano Alvini, ha traghettato il Grifo ai play off
L’allenatore del Perugia, Massimiliano Alvini, ha traghettato il Grifo ai play off
L’allenatore del Perugia, Massimiliano Alvini, ha traghettato il Grifo ai play off

di Francesca Mencacci

"Settecentosessantacinque panchine in ventuno anni: di gare importanti nel mio percorso ne ho vissute tante, ma questa volta giochiamo uno spareggio per la serie A, e il fascino è maggiore". Massimiliano Alvini, 52 anni, alla guida del suo Perugia oggi tenterà la scalata verso la serie A. Il tecnico prepara un’altra impresa che parte dal campo di Brescia. Una sfida secca, con il Grifo costretto al successo per approdare in semifinale, contro il Monza. Il Perugia entra dalla porta di servizio ma "arriviamo a questo appuntamento con grandissimo entusiasmo – spiega Alvini – Non siamo né presuntuosi, né arroganti e leggeri, ma consapevoli del percorso fatto e della grande opportunità che ci siamo creati".

Il Perugia, la cenerentola alla griglia di partenza, cosa può avere più delle altre?

"Dalla sua ha idee, organizzazione, lo spirito, la qualità, tutto quello che ci ha portato a giocarci la serie A. Scenderemo in campo con i nostri punti di forza, anche se la settimana non è stata facile per qualche imprevisto: qualche strascico la gara con il Monza lo ha lasciato, ma ringrazio anche lo staff medico che ci ha permesso di avere tutti a disposizione".

La gara di campionato a Brescia aveva lasciato il segno, ma Alvini guarda oltre.

"Non fu una serata positiva ma dal punto di vista arbitrale. Questa è un’altra partita e avrà la meglio chi dimostrerà di essere la migliore a avrà più fame di vittoria".

A condizionare la partita saranno sicuramente tanti fattori, soprattutto il dover vincere per passare il turno.

"La gara va letta nell’ottica dei 120 minuti. La gestione deve essere diversa e va fatta un’attenta lettura dal punto di vista tattico considerando anche l’aspetto fisico".

Il presidente Santopadre spera in un epilogo differente rispetto agli altri anni.

"Il presidente è sempre vicino alla squadra ed è piacevole che dica quello che pensa. Noi in campo possiamo solo fare il massimo".

Non manca un messaggio ai tifosi che oggi seguiranno in massa la squadra a Brescia.

"Mi hanno detto che sognano in grande. Tutti noi abbiamo lavorato per realizzare i loro sogni, per fare il massimo come ogni giorno durante la stagione. E in campo daremo tutto".

Parte una nuova sfida. Sognare si può. Lo ha insegnato il Grifo di Alvini.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?