Incidente mortale a Rapolano (foto DiPietro)
Incidente mortale a Rapolano (foto DiPietro)

Siena, 8 agosto 2020 - Ancora un giorno segnato da una tragedia in strada. Oggi, dopo le 19, sulla vecchia strada comunale di Rapolano, al Sentino, fra la provincia di Siena e quella aretina un'auto e una moto si sono scontrate. Per il motociclista, Stefano Magi, 51 anni, di Monte San Savino, in provincia di Arezzo non c'è stato niente da fare L'impatto con l'auto è stato devastante.

Magi viaggiava in sella a una Suzuki 650. Con lui il figlio 21enne. Auto e moto si sono scontrate e i due mezzi sono finiti fuori strada. Stefano Magi non ce la fa. E’ grave ma se la caverà invece il figlio, che ne ha 21. A ricostruire quell’impatto violento e le responsabilità tocca adesso ai carabinieri della stazione di Rapolano che arrivano sul posto pochi istanti dopo l’incidente. A chiamare i soccorsi è il conducente stesso della Fiat Panda contro la quale finisce la Suzuki. Si tratterebbe di un giovane di Rapolano. Sul posto oltre ai carabinieri i soccorritori del 118.