Talenti della musica. Valeria incanta Arezzo

La violinista poggibonsese si è imposta al prestigioso concorso organizzato dall’ente Calcit.

Talenti della musica. Valeria incanta Arezzo

Talenti della musica. Valeria incanta Arezzo

Crescono i talenti musicali della Valdelsa. Valeria Esposito, violinista poggibonsese, si è imposta ad Arezzo al prestigioso concorso organizzato dal Calcit, Comitato autonomo lotta contro i tumori. Un ente impegnato da tempo anche nell’organizzazione di rassegne riservate a promettenti musicisti in rampa di lancio, che ricevono in premio anche delle nuove opportunità per proporre concerti. Sedici anni, studentessa al liceo delle Scienze Applicate al Roncalli di Poggibonsi, Valeria Esposito frequenta la triennale dell’Istituto superiore di studi musicali Rinaldo Franci di Siena con la Maestra Lucia Goretti e la Masterclass del Maestro Marco Fornaciari.

Una significativa conferma adesso per Valeria Esposito, già conosciuta all’interno degli ambienti musicali pure per alcune esibizioni delle quali è stata protagonista in rassegne di carattere internazionale. Come per esempio lo scorso mese di novembre. In quell’occasione Valeria Esposito - invitata dall’associazione Carano4Children, all’opera nel valorizzare i giovanissimi talenti della musica - ha partecipato sul palco al concerto World Peace Barcellona, nella città catalana, riscuotendo numerosi consensi dal pubblico intervenuto ad applaudire i valenti strumentisti di un ampio panorama di attitudini. Un percorso artistico che adesso va avanti in virtù di questo ulteriore alloro da parte di Valeria, decisa ancora di più a evolversi nel suo cammino grazie agli innumerevoli sacrifici, a una incrollabile passione e alle abilità e inclinazioni, per il mondo delle sette note, emerse fino dall’infanzia.

Paolo Bartalini