Siena Awards, riaprono le mostre. Un giro del mondo attraverso le foto

Le esposizioni a Siena, Chiusdino, Sovicille allestite fino al 19 novembre. Una galleria di immagini

Siena Awards, riaprono le mostre. Un giro del mondo attraverso le foto

La premiazione ai Rinnovati di Salwan Georges, fotografo dell’anno

Riaprono le mostre del Siena Awards, che rimarranno allestite fino al 19 novembre e saranno visitabili ogni venerdì (dalle 15 alle 19), sabato e domenica (dalle 10 alle 19). Si apre domani, quindi, un altro fine settimana all’insegna della fotografia, con le opere dei grandi maestri ospiti del festival, protagonisti di un lungo racconto per immagini che si dipana tra le location del centro storico cittadino e gli spazi all’aperto di Chiusdino e Sivicille. In città ci sono ‘The Sentient Sea’ di Brian Skerry, con fauna marina e ambienti sottomarini al Museo di Storia Naturale. ‘The Ameriguns’, personale di Gabriele Galimberti, all’Accademia dei Rozzi. All’Area Verde Camollia 85 c’è ‘Spirits of the forest’, personale della fotografa russa Ekaterina Starovoytova.

All’ex Distilleria Lo Stellino l’esposizione ‘People sharing all the world’, che comprende ‘Georgy’, lo scatto vincitore del Siena International Photo Awards. Ai Magazzini del Sale ‘I Wonder If You Can’, con le immagini vincitrici del ‘Creative Photo Awards’, dedicato alla fotografia artistica e creativa. E poi ci sono quelle a cielo aperto nei borghi di Chiusdino e Sovicille e all’Abbazia di San Galgano, dove si trova ‘Above Us Only Sky’ con gli scatti vincitori del Drone Photo Awards. Alla Tinaia di Sovicille, infine, una straordinaria mostra dedicata alla fotografia di William Albert Allard, storico fotografo del National Geographic, intitolata ‘Five Decades, A Retrospective’. Il festival Siena Awards è promosso dall’associazione culturale Art Photo Travel con il Comune di Siena e quelli di Sovicille e Chiusdino. Una lunga lista di collaborazioni testimonia il legame tra la manifestazione e il territorio.

Università, Camera di commercio, Carrefour Market, Banca Mediolanum e Gabetti Lab e fra i partner ci sono anche Canon, Estra, Iren SpA, Il Fotoamatore, Sienambiente, Terrecablate e Safety&Privacy. "Il Siena Awards Festival - ha dichiarato il presidente di Estra, Francesco Macrì - è accreditato a livello internazionale richiamando fotografi di fama da tutto il mondo Siamo onorati di sostenere come main sponsor iniziative come queste che, contribuendo alla diffusione della bellezza, della cultura e delle arti, incidono sulla qualità della vita delle persone e dei luoghi che le ospitano".

Riccardo Bruni