Ambulanza (foto d'archivio)
Ambulanza (foto d'archivio)

Siena, 11 agosto 2020 - Le sirene della polizia scuotono il centro storico. Appena arrivano in Banchi di sopra la folla di persone che alle 22  era in giro a cercare un po' di fresco, è corsa a mettersi ai lati della strada per fare spazio. Dietro la Volante un'ambulanza e poi ancora un'altra macchina della questura. Quindi il 118. 

Molti hanno pensato che  fosse accaduto qualcosa di grave. E' stato poi chiarito che un noto contradaiolo si era sentito male e i sanitari lo stavano soccorrendo. Poichè sono passate di lì le Volanti e c'era molta gente in strada, come detto, è stato chiesto dai sanitari di fare loro da staffetta fino al policlinico per consentire l'arrivo del mezzo di soccorso in tempi più rapidi.Ma non e' bastato perche' Gabriello Lorenzini, tutti lo chiamavano Colonnino, tartuchino,  non ce l'ha fatta a superare la crisi. Se ne va cosi', a 70 anni, un altro dei personaggi di una Siena genuina e goliardica. 

Lorenzini, grande tifoso della Robur, era stato intervistato da Report nel 2012, il sindaco di Siena De Mossi lo aveva citato in occasione della manifestazione delle sardine  Siena: 'il mio ideologo per quanto riguarda le sardine e le acciughe e' Lello Lorenzini, in arte Colonnino', le sue parole. 

La.Valde.