Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
22 mag 2022

Ecco il taser, pistole elettriche alla polizia

Da oggi saranno a disposizione delle Volanti a Siena e in provincia. Il questore Milone: "Strumento utile. Ecco quando si impiega"

22 mag 2022
Il questore Pietro Milone spera comunque che sia necessario un uso molto limitato del taser
Il questore Pietro Milone spera comunque che sia necessario un uso molto limitato del taser
Il questore Pietro Milone spera comunque che sia necessario un uso molto limitato del taser
Il questore Pietro Milone spera comunque che sia necessario un uso molto limitato del taser

 

SIENA, 23 maggio 2022 - La pistola a impulsi elettrici, il taser, in primis mezzo di difesa a tutela della incolumità di chi è impegnato nei servizi di vigilanza e controllo del territorio, da oggi sarà in dotazione agli agenti delle Volanti della nostra provincia. "Uno strumento assolutamente utile ma è chiaro che si spera ne venga fatto un utilizzo molto limitato", commenta il questore Pietro Milone dopo la decisione del sottosegretario all’Interno Nicola Molteni di passare anche nella nostra città all’impiego operativo del taser, secondo un cronoprogramma serrato a livello nazionale. "Siamo orgogliosi – ha detto Molteni – di aver offerto alle forze di polizia uno strumento in più per svolgere nel migliore dei modi, e con la massima sicurezza possibile, il loro fondamentale lavoro per la collettività". A Milano, per fare un esempio delle ultime ore, è stato usato per bloccare un uomo tornato ubriaco a casa che ha iniziato a picchiare la sorella. Quando è giunta la polizia prima ha tentato di ferirsi con due coltelli da cucina e poi di aggredire gli agenti. Sono occorse due scariche di taser per fermarlo senza conseguenze per nessuno.

Questore Milone, il taser servirà per evitare di mettere mano all’arma.

"Esatto. Chiaro che all’inizio dell’intervento si cerca sempre di utilizzare le parole e se necessario di bloccare fisicamente la persona, altrimenti può essere impiegato lo sfollagente. C’è quindi lo spray al peperoncino, molto fastidioso, che qui a Siena è stato usato pochissimo. Dopodiché arriviamo al quarto sistema, il taser appunto. E l’ultimo è l’arma".

La pistola ad impulsi elettrici si usa dunque in quali casi?

"Nelle situazioni dove la persona è difficile da contenere con l’intervento a contatto ma è potenzialmente pericolosa e magari ha un’arma bianca".

Lo strumento del taser dà un avvertimento senza fare male alla persona che è fuori controllo e minaccia di fare qualcosa di grave.

"Proprio così. In quanto la blocca per cinque secondi che sono sufficienti agli agenti per immobilizzarla".

Nella nostra provincia sono stati dati complessivamente alla polizia sette taser che verranno utilizzati dalle Volanti dei commissariati di Chiusi e di Poggibonsi e, come detto, da quelle di Siena.

Laura Valdesi

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?