Siena, 2 luglio 2018 – La contrada del Drago con il cavallo esordiente Rocco Nice montato dal senese Andrea Mari detto Brio ha vinto il Palio della Madonna di Provenzano 2018. Il caso vuole che chi ha disegnato il drappellone di quest'anno sia stato un senese della contrada vincitrice: Giannelli, il noto caricaturista.  E' la 38esima vittoria di questa contrada, l'ultima risaliva al 2 luglio 2014.

Dopo oltre un'ora di attesa per la mossa buona (e due annullate dal mossiere Fabio Magni) finalmente la partenza con la vittoria della contrada del Drago rimasta sempre in testa. Rocco Nice, un baio castrone di 8 anni, esordiente, con in sella Andrea Mari detto Brio, è scattato davanti a tutti ed ha mantenuto il comando fino al'ultimo. Già alla prima curva tre cavalli sono caduti (FOTO), quelli della contrada del Nicchio, Chiocciola e Valdimontone, che hanno poi proseguito senza i fantini. Mentre Rocco Nice volava verso la vittoria

Brio  non ha avuto grandi avversari, nonostante la corsa del cavallo dell'Oca Porto Alabre, montato da Giovanni Atzeni, detto Tittia che ha provato fino alla fine a rimontare. Una mossa durata oltre un'ora, con numerosi richiami da parte del mossiere ai fantini della Tartuca e del Valdimontone, e due false partenze. La mossa è stata complicata dalla presenza tra i canapi di molte contrade rivali, in particolare Tartuca e Chicciola, che era di rincorsa. 

SALVINI_32190622_210126

Fra la folla di spettatori che hanno seguito il palio e i vari preparativi Luigi De Mossi, neo sindaco, di centrodestra (il primo dopo 74 anni di amministrazioni senesi di centrosinistra), e il ministro dell'Interno, Matteo Salvini.

La provaccia, stamani, era stata vinta dall'Istrice mentre la prova generale se l'era aggiudicata la contrada dell'Oca con il fantino Giovanni Atzeni detto 'Tittia', sul cavallo Porto Alabe.