GUIDO DE LEO
Cronaca

Nasce il Terrecablate sport village. Il Cus realizza il nuovo Palascherma

Sarà realizzato nell’area dove sono presenti gli altri due, che saranno interessati da lavori di restyling

Nasce il Terrecablate sport village. Il Cus realizza il nuovo Palascherma

Nasce il Terrecablate sport village. Il Cus realizza il nuovo Palascherma

È stato presentato ieri ‘Terrecablate sport village’, il progetto che prevede un nuovo palazzetto e lavori di restyling agli impianti sportivi del Cus grazie ai contributi del Pnrr e alla sponsorizzazione della omonima società di telecomunicazioni. Sarà un intervento strutturale di elevata importanza, con la realizzazione di un nuovo palazzetto per la scherma e un restyling completo degli altri due, contando sui finanziamenti del Pnrr, sui fondi propri del Cus e sulla sponsorizzazione di Terrecablate che durerà 20 anni.

"L’importanza di questo intervento – ha spiegato Giuseppe Gotti, presidente del Cus –, consiste nel recupero del primo palazzetto come impianto coperto per calcetto, pallavolo e pallacanestro per dare maggior spazio agli studenti universitari ed alla cittadinanza. La Virtus? Ha fatto richiesta per disputare anche la prossima stagione nel nostro impianto". Il progetto, realizzato da un pool di architetti senesi e presentato ieri nel corso della Festa di fine attività del Cus, è stato già approvato e, con un bando pubblico che scadrà il 30 giugno, saranno affidati i lavori che termineranno, salvo imprevisti, nel giro di massimo due anni. "Il progetto ci è subito piaciuto – ha detto Marco Turillazzi, amministratore unico di Terracablate –, perché crediamo nei valori dello sport e sappiamo quanto sia fondamentale che i nostri figli abbiano spazi idonei per fare attività fisica. Ecco perché ci siamo impegnati economicamente, ma il nostro intervento vuole essere, più che una sponsorizzazione, un impegno concreto in favore del territorio dove operiamo da quindici anni. E un ringraziamento speciale va a Guglielmo Ascheri".

"Quando, grazie alla sinergia fra vari soggetti, le infrastrutture della nostra città cambiano pelle e si rinnovano – ha detto l’assessore allo sport Lorenzo Loré – non si può che congratularsi ed esprimere soddisfazione. Ci fa molto piacere che insieme a noi anche le altre istituzioni e aziende del territorio pongano molta attenzione alla formazione dei giovani". Per il rettore Roberto Di Pietra "finalmente ci sarà un nuovo palascherma – ha detto –, siamo molto contenti. A breve potremo iniziare i lavori per un nuovo edificio dedicato allo sport".