Siena, 4 ottobre 2021 - E' morto il notaio Mario Miccoli. Presidente del Banco di Lucca e del Tirreno Spa (Gruppo Cassa di Ravenna), Mario Miccoli era nato a San Gimignano nel ’44 e ha studiato al Liceo Classico a Livorno. Laureato con il massimo dei voti e la lode in Giurisprudenza all’Università di Siena, Miccoli ha vinto il concorso notarile e dal 1976 è stato notaio a Livorno fino al raggiungimento di limiti di età. Nel notariato è stato protagonista sia nell’organizzazione nazionale, come segretario, per 7 anni, del Consiglio nazionale del notariato, sia nell’Unione internazionale del notariato di cui è stato prima segretario e poi vice presidente.

Ha esercitato anche come giudice onorario aggregato e come insegnante universitario di informatica giuridica. Autore di molteplici pubblicazioni soprattutto di carattere giuridico, è stato consigliere della Cassa di Ravenna Spa e Presidente del Banco di Lucca e del Tirreno Spa per oltre dieci anni. Antonio Patuelli, presidente del Gruppo Cassa di Ravenna Spa, ne ricorda commosso i grandi ideali di libertà civili, economiche e sociali, le qualità morali e professionali e le sensibilità umane.