Il presidente Fausto Buffini e il vice Fulvio Crialesi saranno oggi alla Rsa di Torrita per la donazione degli strumenti sanitari
Il presidente Fausto Buffini e il vice Fulvio Crialesi saranno oggi alla Rsa di Torrita per la donazione degli strumenti sanitari
Correre fa bene ma serve anche a fare del bene. I ragazzi de La Chianina Running di Montepulciano Stazione lo sanno alla perfezione e da grandi amanti delle sfide quali sono, che siano sportive o di solidarietà, hanno risposto come meglio sanno fare: mettendo in moto i muscoli delle gambe. Oggi alle ore 11.30 una delegazione di ’runners’ consegnerà alla Rsa di Torrita di Siena...

Correre fa bene ma serve anche a fare del bene. I ragazzi de La Chianina Running di Montepulciano Stazione lo sanno alla perfezione e da grandi amanti delle sfide quali sono, che siano sportive o di solidarietà, hanno risposto come meglio sanno fare: mettendo in moto i muscoli delle gambe. Oggi alle ore 11.30 una delegazione di ’runners’ consegnerà alla Rsa di Torrita di Siena un prezioso kit medico-sanitario contenente cinque saturimetri, un termometro, due sedili da doccia con braccioli e altrettante cinture pelviche. Una donazione che deriva dalla partecipazione da parte de La Chianina Running all’iniziativa "Donaunrespiro", ideata da Tamara Nofri – infermiera del San Donato di Arezzo – con il contributo di Filippo Ballotti della Revolution Runners. I due organizzatori hanno subito trovato un vasto seguito da parte dei podisti. Ma in cosa consisteva questo bel progetto? Nei giorni 19 e 20 dicembre per ogni chilometro percorso, i corridori avevano la possibilità di devolvere un euro contribuendo così alla donazione in favore delle Rsa di strumenti utili per le attività di tutti i giorni. Gli atleti de La Chianina Running hanno scelto la Rsa di Torrita di Siena. Il 24 gennaio allo Stadio di atletica di Arezzo sono stati consegnati i kit alle trenta realtà sportive che hanno aderito a "Donaunrespiro", tra queste anche La Chianina Running rappresentata dal presidente Fausto Buffini e dal vicepresidente Fulvio Caldesi. "Complessivamente tutti partecipanti all’iniziativa, appartenenti alle varie squadre sportive, hanno raccolto oltre settemila euro – spiega Caldesi – Con questa cifra sono stati acquistati gli strumenti che poi sono stati distribuiti tra le trenta associazioni sportive. Ora andiamo a Torrita e le doneremo alla Rsa, ci saranno anche le istituzioni: abbiamo fatto questa scelta anche perché nel nostro gruppo ci sono tanti amici podisti di Torrita di Siena".

Luca Stefanucci