MARCO BROGI
Cronaca

Il servizio idrico è in tilt da giorni. Disagi e proteste, scatta la denuncia

Poggibonsi, Acque spa: "Guasto sull’adduttrice di Mocarello, la riparazione è particolarmente complessa"

Il servizio idrico è in tilt da giorni. Disagi e proteste, scatta la denuncia

Il servizio idrico è in tilt da giorni. Disagi e proteste, scatta la denuncia

Anche ieri per diverse ore è mancata l’acqua in alcune zone di Poggibonsi. Disagi nelle case, nei bar, nei ristoranti. La gente è esasperata, anche perché sono ormai quattro giorni che si registrano perdite e sprechi di acqua e viene interrotta l’erogazione per sostituire le tubature che si rompono continuamente. Proteste soprattutto alle Pancole, in via Di Vittorio e soprattutto in via del Casalino, le zone con più problemi. Abita in via del Casalino la donna che ieri mattina, stufa per quanto sta accadendo, si è rivolta alle forze dell’ordine. "Sono appena stata dai carabinieri a fare denuncia", ha raccontato sui social. Stavolta a mandare i rubinetti in tilt o (dipende dalle zone della città) a farli funzionare a singhiozzo, è stato un guasto sull’adduttrice principale di Mocarello.

"La riparazione è particolarmente complessa ed è in corso già da qualche giorno – spiega Acque spa – Finora nostri tecnici sono riusciti ad attenuare il fenomeno degli abbassamenti di pressione con il ricorso alle autobotti per il riempimento del deposito idrico".

"Siamo stufi. In via del Casalino ogni 15 giorni si rompe un tubo – lamentano alcuni residenti sulla pagina Facebook dedicata alla città –. Lo vengono a riparare e poco dopo butta di nuovo acqua. Abbiamo segnalato la cosa, ma non è venuto nessuno. Intanto, a noi è diminuita la pressione dell’acqua. Un servizio davvero pessimo". Altre pillole di malcontento: "Alle Pancole hanno fatto la riparazione dopo un mese – si legge in un altro post – ma nelle ultime ore siamo di nuovo senza acqua". E ancora: "In via Giuseppe di Vittorio in un mese sono state effettuate sei riparazioni. Ieri un tubo versava di nuovo acqua, Da non credere". Sempre ieri una enorme perdita anche in via della Libertà, con litri e litri di acqua a formare una enorme pozzanghera sul marciapiede di fronte alla farmacia comunale.

"Scusandosi per i disagi, Acque ricorda che per ogni ulteriore informazione o aggiornamento è possibile contattare il numero verde 800983389". E di certo anche in queste ore non mancheranno le telefonate agli uffici del gestore, visto che la situazione resta molto critica. Una questione, quella delle ripetute rotture delle tubazioni dell’acquedotto, che si trascina ormai da anni, e che è stata affrontata in campagna elettorale da tutti e tre i candidati a sindaco di Poggibonsi. Ognuno, anche se con sfumature e accenti diversi, ha ribadito l’assoluta necessità di garantire ai cittadini un servizio idrico adeguato.