Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
18 giu 2022

Il post di Tucci accende la miccia nel centrodestra

Il commissario comunale di FdI parla di un incontro tra Forza Italia e Terzo Polo. Gli azzurri: "Noi sempre leali"

18 giu 2022

"Ma che ci faceva una nota esponente di Forza Italia a cena con un importante dentista?". Il post pubblicato su Facebook dal commissario comunale di Fratelli d’Italia, Enrico Tucci (nella foto), non solo ha solleticato la curiosità di diversi esponenti politici senesi, ma ha contribuito soprattutto ad accendere la miccia nella coalizione di centrodestra. Il coordinamento comunale e provinciale di Forza Italia infatti non ha reagito bene a quelle che definisce "insinuazioni gratuite".

"Nessuna persona con incarichi nel partito si è mai appartata in qualsiasi luogo con chiunque – si fa sapere –. Siamo sempre stati leali verso il sindaco De Mossi la sua Giunta dentro e fuori il Consiglio comunale, in quanto alleati e sostenitori del primo cittadino. Perché quindi gettare veleno su Forza Italia?". E ancora: "Siamo disponibili a un confronto se ci sono foto relative a un simile incontro, ma piuttosto siamo convinti che a qualcuno possa dare fastidio il fatto che Forza Italia mantenga da sempre la barra dritta, senza fare giochi delle tre carte".

Gli azzurri ricordano: "Siamo stati il primo partito di centrodestra a dare l’endorsement alla ricandidatura di De Mossi con il vicepresidente Antonio Tajani e il coordinatore regionale, il senatore Massimo Mallegni. Subito dopo ci ha seguito la Lega, mentre è singolare che un solo partito, che ancora non si è esposto sulla ricandidatura del sindaco, faccia certe uscite". Nel liquidare dunque il post di Tucci come "uno strano pettegolezzo riguardante un presunto incontro con il candidato del Terzo Polo civico", Forza Italia conclude: "Ribadiamo la nostra onestà intellettuale, non siamo i traditori di turno. Le ultime amministrative hanno dimostrato che il centrodestra vince solo se è unito, altrimenti si vede cosa succede".

Cristina Belvedere

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?