Consorzio Agrario di Siena. E’ ufficiale l’ingresso in Cai. Ok all’aumento di capitale

Conferito il core business e gli immobili strumentali

Consorzio Agrario di Siena. E’ ufficiale l’ingresso in Cai. Ok all’aumento di capitale
Consorzio Agrario di Siena. E’ ufficiale l’ingresso in Cai. Ok all’aumento di capitale

Perfezionato l’ingresso di Consorzio Agrario di Siena in Consorzi Agrari d’Italia, partecipata di BF. La stessa partecipata Cai, gli altri soci attuali (Società Consortile Consorzi Agrari d’Italia S.c.p.A., Consorzio Agrario dell’Emilia Società Cooperativa,

Consorzio Agrario del Tirreno Società Cooperativa, Consorzio Agrario Centro Sud Società Cooperativa, Consorzio Agrario Adriatico Società Cooperativa e Consorzio Agrario Nordest Società Cooperativa) e Consorzio Siena hanno sottoscritto un accordo di investimento avente a oggetto il conferimento da parte di Consorzio Siena in Cai di un ramo d’azienda costituito dai compendi aziendali strumentali alle attività di commercializzazione, produzione ed erogazione di servizi e prodotti agricoli. In altre parole, di tutte le attività, materiali e immateriali, relative al core business svolto dal Consorzio Siena, unitamente ad alcuni immobili strumentali allo svolgimento dell’attività caratteristica, impianti e attrezzature, beni immateriali, capitale circolante, personale e relative passività, e di una parte dell’indebitamento finanziario, a liberazione di un aumento di capitale sociale.

Al contempo BF provvede a sottoscrivere un aumento del capitale sociale di Cai, da pagarsi in denaro. Il Consorzio Siena ha integralmente sottoscritto e liberato l’aumento di capitale per 21 milioni 418mila euro, oltre a sovrapprezzo di 5 milioni mediante il conferimento del ramo d’azienda, che avrà efficacia a far data dall’1 marzo. Del pari, BF ha sottoscritto l’aumento di capitale per 12,5 milioni di euro, impiegando i proventi della valorizzazione della società partecipata Bonifiche Ferraresi S.p.A. Società Agricola.

L’importo complessivo degli aumenti di capitale è pertanto pari a 33 milioni 918mila euro oltre al sovrapprezzo per 5 milioni. Il Consorzio Siena avrà così il 7,83% delle quote di Cai. "L’integrazione di Consorzio Siena, che contribuirà alla crescita del fatturato per circa 100 milioni di euro oltre all’ampliamento del perimetro di mercato – ha commentato l’ad di BF, Federico Vecchioni – rappresenta un ulteriore passo avanti nel percorso di crescita esterna e interna di Cai, coerentemente con il piano industriale 2023-2027 del Gruppo BF".