Bene la differenziata ma multe in ascesa

La raccolta dei rifiuti a Colle è in un cortocircuito: la differenziata è aumentata del 20%, ma le sanzioni per abbandono di rifiuti sono più di 600 in pochi mesi. I cittadini documentano quotidianamente sui social.

E’ un cortocircuito difficile da spiegare, la situazione della raccolta dei rifiuti a Colle, dove da una parte si registra un’impennata della raccolta differenziata e dall’altra la crescita altrettanto esponenziale delle sanzioni per abbandono di rifiuti. La percentuale di differenziata che era del 45,76 per cento, dall’inizio della riorganizzazione della raccolta è salita di oltre 20 punti percentuali ed è arrivata al 67, avvicinandosi prepotentemente alla soglia, anche psicologica, del 70. L’altra faccia della medaglia, però, dice più di 600 in pochi mesi: è questo, infatti, il numero degli abbandoni fuori dai cassonetti o nell’ambiente accertati dalle fototrappole, con una media giornaliera altissima e una progressione che non si riesca a fermare, come gli stessi cittadini documentano quotidianamente sui social.