Il Siena espugna Alessandria (foto dal profilo Twitter Robur)
Il Siena espugna Alessandria (foto dal profilo Twitter Robur)

Alessandria, 1 dicembre 2019 - Una bella Robur si conferma super in trasferta e sbanca lo stadio Moccagatta di Alessandria, battendo i padroni di casa per 3-1 al termine di un match equilibrato e molto combattuto. I bianconeri, confermati da Dal Canto con il 4-3-2-1, erano partiti piuttosto bene nel primo tempo con un paio di azioni di un ispirato Cesarini.

La prima palla gol della gara era però per i grigi, con Celia (7’): bravissimo Confente in uscita bassa. Al 22’ il Siena passa però con Lombardo, eccellente a pennellare un calcio di punizione dal limite alle spalle di Valentini: 1-0 e primo gol stagionale per il terzino figlio di Attilio, campione d’Italia con Sampdoria, Juventus e Lazio. Nel finale di tempo Eusepi (soprattutto) e Cosenza rischiano il rosso per due interventi a gioco fermo ma per De Santis di Lecce è solo giallo per entrambi.

Nella ripresa il tema tattico cambia e la squadra di Scazzola pressa D’Ambrosio e compagni che soffrono e non poco. A metà tempo l’Alessandria pareggia con Eusepi che, appostato sul secondo palo sfrutta al meglio un cross di Sartore: 1-1 e tutto da rifare per il Siena, che pare a corto di idea e stanco. Confente si oppone alla grande su una bordata di Casarini da distanza siderale (33’) e tiene in piedi i suoi compagni, che passano pochi minuti dopo. Cesarini in contropiede pesca tutto solo Guidone che di piatto destro batte Valentini per il 2-1.

Nel finale Da Silva e Polidori confezionano l’azione del tris, ancora di Guidone.

Per il Siena tre punti d’oro che riscattano il ko di sette giorni fa con il Pontedera. Sabato sera al Franchi arriverà il Como.

Il tabellino:

ALESSANDRIA (3-5-2) Valentini; Dossena, Cosenza, Sciacca; Cambiaso, Castellano (22’st Casarini), Suljic, Chiarello (12’st Sartore), Celia; Eusepi (28’st Pandolfi), Arrighini. Panchina: Marietta, Gilli, Akammadu, Gerace, Gjura, Cleur, Crisanto, M’Hamsi. Allenatore Scazzola

ROBUR SIENA (4-3-2-1) Confente; Lombardo, D’Ambrosio, Baroni, Migliorelli; Serrotti (24’st Da Silva), Arrigoni, Vassallo (37’st Oukhadda); D’Auria (24’st Guberti); Cesarini (43’st Polidori), Guidone. Panchina: Ferrari, Ortolini, Campagnacci, Romagnoli, Andreoli, Buschiazzo, Setola, Argento. Allenatore Dal Canto. Arbitro De Santis di Lecce (Moro-Zampese).

Marcatori: 22’pt Lombardo, 19’st Eusepi, 35’st e 44’st Guidone.

Note: ammoniti Cambiaso, Eusepi, Cosenza, Baroni, Dossena, Vassallo, Migliorelli. Recuperi: 0 e 5.