Un’immagine tratta dal  film «Amici Miei», in cui il ‘conte Mascetti’ (Ugo Tognozzi) si inventa il trucco del ‘Rigatino’ per non pagare il conto dell’albergo
Un’immagine tratta dal film «Amici Miei», in cui il ‘conte Mascetti’ (Ugo Tognozzi) si inventa il trucco del ‘Rigatino’ per non pagare il conto dell’albergo

Sarzana, 18 settembre 2019 – Due donne, ben vestite, si sono sedute in un ristorante del centro di Sarzana, hanno cenato poi se ne sono andate senza pagare il conto. «Andiamo fuori a fumare una sigaretta» hanno detto al cameriere, hanno lasciato sul tavolo le loro borsette per non destare sospetti, quindi sono uscite dal locale hanno davvero acceso la sigaretta ma allontanandosi dal portone d’ingresso. Nessuno le ha più controllate. Passati una una ventina di minuti il cameriere del locale è uscito per controllare dove fossero ma due donne non c’era più traccia. E’ accaduto sabato al ristorante ‘Kyo-sushi & more’ aperto da luglio in piazza Matteotti. Fra i molti clienti che erano nel locale anche le due donne, una bionda e una rossa entrambe sui quarant’anni.

«Avevano mangiato abbondantemente – racconta il titolare del locale – avevamo visto che già in un paio di occasioni, dopo aver consumato l’antipasto e il primo, erano uscite per fumare sempre lasciando sul tavolo le loro borsette. Poi quando la cena era finita, approfittando del fatto che in quel momento i due camerieri non erano vicini, sono uscite lasciando le borse in vista al tavolo. Credevamo che fossero fuori ancora una volta per fumare. Visto però che non rientravano siamo usciti e non le abbiamo più viste. Fra l’altra da una delle borse spuntava anche un foglio, quindi non avevamo proprio alcun sospetto. Quando però abbiamo aperto le borse abbiamo scoperto che dentro c’era solo del polistirolo». Il titolare del locale ha fatto segnalato il furto ai carabinieri «In modo che altri colleghi ristoratori non vengano beffati». A quanto sembra però la rossa e la bionda avrebbero già colpito anche in altri ristoranti sarzanesi.