Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
20 giu 2022

Sabbia usata per il ripascimento Dissequestrato anche il deposito

20 giu 2022

La rimozione dei sigilli anche all’area di stoccaggio ha definitivamente chiuso la vicenda legata alla sabbia dragata dal fiume e poi utilizzata per il ripascimento della spiaggia libera di Marinella. A fine aprile i carabinieri forestali avevano messo sotto sequesto 350 metri di litorale sopposto al ripascimento concordato tra il Comune e il dipartimento di protezione civile della Regione. Le polemiche sulla qualità del materiale utilizzato tenevano banco già da settimane fino a quando, alla vigilia del 1° maggio, c’era stato il blitz in spiaggia dei militari. Operazione lampo che dopo qualche ora era già rientrata – il sequestro sarebbe stato immotivato – ma aveva comunque sollevato le rimostranze dell’amministrazione. Nel mirino dei forestali a quel punto era finito il deposito di sabbia di via Manzoni al confine tra Ameglia e Sarzana. Per consentire una ulteriore analisi del materiale fu quindi disposto il sequestro del cantiere. Nei giorni scorsi i sigilli sono stati rimossi, segnale dell’avvenuto superamento del controllo. La spiaggia di Marinella interessata all’intervento si è notevolmente allargata, in attesa che entri in servizio il nuovo gestore.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?