Sarzana, 10 agosto 2018 - Un magazzino a due passi dalla spiaggia come base per la vendita di merce contraffatta ai bagnanti è stato scoperto a Fiumaretta (La Spezia) dalla guardia di finanza di Sarzana. Sequestrati oltre 1600 articoli di merce non sicura e contraffatta, detenuta illegalmente nel deposito abusivo, per un valore si svariate migliaia di euro.

Il blitz ha preso le mosse dall'osservazione e dal pedinamento di numerosi venditori abusivi che ogni giorno affollano le spiagge del litorale di Ameglia e Sarzana, che nel corso dell'estate ha già portato a numerosi sequestri di merce contraffatta. I finanzieri hanno infatti seguito le mosse dei venditori che arrivavano sul litorale privi di merce per poi recarsi sulle spiagge con i borsoni. L'attività investigativa ha permesso di individuare il deposito dove i venditori al mattino si recavano per prendere il proprio borsone per poi riporlo al termine di ogni giornata. Sotto sequestro sono finiti capi di abbigliamento, borse, occhiali da sole, cappelli, magliette, sandali estivi e scarpe.