La terra del Vermentino. Brindisi, musica e cultura

Nel fine settimana la manifestazione enogastronomica nel cuore del borgo. Spazio anche all’olio extravergine e ai prodotti locali con stand e degustazioni.

La terra del Vermentino. Brindisi, musica e cultura

La terra del Vermentino. Brindisi, musica e cultura

Conto alla rovescia per la 13ª edizione di “Benvenuto vermentino” che si svolgerà sabato e domenica, dalle 17 alle 24, a Castelnuovo Magra (info 335 6447821). Negli atri dei palazzi storici e nelle vie del borgo saranno presenti 32 postazioni, di cui 3 collettivi e 35 aziende, con oltre 150 etichette di vini prodotti da uve Vermentino, provenienti dai territori di produzione della Liguria, della Toscana, della Sardegna e della Corsica. Come spiega la nota del Comune, saranno presenti anche i produttori di olio d’oliva extra vergine e di altri prodotti tipici e piazza Querciola sarà trasformata in “zona food”, dove i visitatori potranno sedersi e consumare i piatti locali. Sparse per il paese ci saranno altre zone ristoro. Nella zona laboratori, sabato minicorso di degustazione dell’olio extra vergine di oliva e domenica aboratorio di cucina “Croxetti con pesto al mortaio e vermentino” e la dimostrazione di Pesto al mortaio.

Diversi gli appuntamenti musicali a partire da sabato con Grillo Poeta, che vagherà per il borgo a decantare i suoi versi, mentre in piazza Querciola al Circolo Arci si esibirà con voce e chitarra Francesco Carpena. Alle 21 in piazza Querciola sul Palco della Torre il concerto dei Kenshō, band pop-rock composta da quattro ragazzi ventenni: Davide Ricci batteria, Mirko Sergiampietri chitarra, Giorgia Soriga basso e voce, Giulia Spartano piano. Domenica alle 21 concerto del gruppo musicale “Banda Bardò” con i Nuovonormale (la Spezia) e i Synaesthesia (Livorno), che sul palco della Torre in piazza Querciola porteranno il meraviglioso progetto di musicare testi scritti da detenuti. Nel giardino della Rebellera in via Veneto sabato 22 e domenica 23 Manu Casu e Dr Foxxx presenteranno una loro personale selezione musicale.

Sabato alle ore 18.30 il riconoscimento di Ambasciatore del Vermentino verrà consegnato dalla sindaca Katia Cecchinelli alla Fondazione Aut Aut (che si occupa di inserire nel mondo del lavoro giovani adulti con autismo) per l’opera svolta dalle associazioni Sant’Anna Hotel e Luna Blu in ambito ristorazione.

“Benvenuto Vermentino” sarà anche l’occasione per ammirare le bellezze del borgo e la mostra fotografica “Sulle tracce di Marco Polo” di Michael Yamashita, allestita nella Torre del Castello dei Vescovi di Luni. Inoltre domenica in collaborazione con il Cai di Sarzana, “Trekking tra i vigneti” in partenza alle 9 da Molino del Piano.

La manifestazione è organizzata dal Comune con Enoteca Regionale, Consorzio di Tutela dei vini DOP e IGP della Provincia della Spezia, Pro Loco e Arci Castelnuovo Magra, Agriservice con il patrocinio di Regione e Camera di commercio.