Finanziati i lavori a Arcola per regimare le acque sul canale di Ressora e in via Aurelia Nord

Il Comune di Arcola ottiene finanziamenti statali per contrastare il rischio idraulico e per la sicurezza dei cittadini. Progetti per mitigare le acque e videosorveglianza per 11mila euro.

Finanziati i lavori per regimare le acque sul canale di Ressora  e in via Aurelia Nord

Finanziati i lavori per regimare le acque sul canale di Ressora e in via Aurelia Nord

Sicurezza dei cittadini e contrasto del rischio idraulico. Sono in arrivo finanziamenti ad Arcola: dopo quello regionale per la manutenzione straordinaria di via XXV Aprile e via Giovato pari a 868.617 euro, adesso altre due consistenti cifre, due stanziamenti statali da 630mila e 450 mila euro, saranno utili per contrastare il rischio idraulico. Ne dà l’annuncio l’assessore ai lavori pubblici Massimiliano Nardi (nella foto) che informa dei due finanziamenti ottenuti dal Comune. Prosegue infatti la pulizia preventiva dei canali sul territorio arcolano. "Continuo è il lavoro svolto in questi anni per presentare progetti finalizzati a mitigare il rischio idraulico, e ad ottenere finanziamenti per l’esecuzione dei lavori". Infatti sono in arrivo le due erogazioni statali che consentiranno di contenere le acque. In particolare sul canale di Ressora con attività volte a mitigare il rischio esondazione e la zona di Via Aurelia Nord con la regimentazione dei flussi. In merito alla sicurezza invece la sindaca Monica Paganini ha annunciato che il Comune di Arcola risulta compreso nell’elenco dei comuni che possono accedere ai finanziamenti per la sicurezza e la videosorveglianza per un importo stimato in poco più di 11mila euro. Il progetto redatto dagli uffici comunali, è stato presentato alla Prefettura e siglato l’accordo per la sicurezza.

Cristina Guala