Il sindaco Silvestri con John Eromosele Antony
Il sindaco Silvestri con John Eromosele Antony

Luni (La Spezia), 14 febbraio 2020 - Un immigrato senza lavoro trova un portafogli contenente 400 euro, carte di credito e documenti e lo porta alla più vicina stazione dei carabinieri. E' accaduto a Luni, in provincia di La Spezia, dove il sindaco Alessandro Silvestri ha voluto ringraziare l'uomo per il gesto pubblicando un annuncio sulla pagina Facebook del Comune affinché qualcuno gli offra un posto di lavoro. L'uomo, John Eromosele Antony, 35 anni originario della Nigeria e regolare, stava rientrando da Carrara dove si era recato per un lavoro precario e ha notato il portafogli.

Non ha pensato un secondo e lo ha portato ai carabinieri di Luni. «Un gesto di onestà per il quale è doveroso un ringraziamento - ha detto il sindaco -. Un gesto che inoltre spazza tanti pregiudizi e che mi auguro aiuti questo giovane a testimoniare la sua volontà e onestà. Faccio appello perché qualcuno possa offrirgli al più presto un'occupazione».