"Copriremo la Curva Ferrovia. Offerte a marzo"

Nei progetti anche la ristrutturazione dell’Impianto di Follo.

"Copriremo la Curva Ferrovia. Offerte a marzo"
"Copriremo la Curva Ferrovia. Offerte a marzo"

Dopo 8 mesi torna a parlare il presidente Platek: lo fece a Villa Marigola quando venne presentato il progetto stadio. Tanto tempo e tanti temi da affrontare, dopo il suo saluto iniziale in cui affronta a ruota libera il momento della Squadra e Società. Obiettivo Picco e strutture Sportive e conferma degli investimenti su Squadra e Picco.

L impegno continua quindi, anche sulla copertura della Curva Ferrovia?

"Si, confermiamo che oltre alla fine dei lavori a fine mese, nessun altro rinvio e confermiamo assolutamente la progettualità per la copertura della Curva Ferrovia. A fine marzo avremo le offerte per la curva".

Punti persi e lontani dal Picco. Quanto hanno pesato? E contestazione...

"Certamente hanno pesato, giocare al Picco è un altra cosa, è risaputo. Ritardi dovuti a fattori incredibili, fondamenta da riaprire, problemi atmosferici e con le ditte di costruzioni. E molta casualità non prevista. Purtroppo. Ma ora il peggio è passato. Confermiamo che oltre al Picco, alla copertura della Curva Ferrovia anche la ristrutturazione dell’Impianto di Follo. Certamente se avessimo avuto il nostro Stadio magari la stagione sarebbe stata diversa. Ma in nostro impegno non cambia. Andiamo avanti. Sulla contestazione sono aperto a rispettare i tifosi e ha capire la loro rabbia, l importante che tutto ciò non trascenda nella violenza, come è accaduto recentemente ad un poliziotto. La violenza mai".

I costi dello stadio sono in linea e i pagamenti pure?

"Assolutamente in linea, stiamo pagando ad avanzamento lavori e siamo a posto. Avremo uno stadio in linea con gli obiettivi della società. Cercheremo anche nelle infrastruture di evitare gli errori commessi".

Marco Zanotti