Prato aderisce alla Roller Hockey

L'Hockey Prato aderisce alla nuova lega nazionale Roller Hockey, nata per contrastare la gestione dei campionati nazionali e regionali da parte della federazione. Il presidente Giardi è consigliere nazionale, per affrontare regolamenti e costi troppo onerosi per le società.

Anche l’Hockey Prato aderisce alla nuova lega nazionale Roller Hockey.

Il progetto nasce a seguito del malcontento da parte di molte società sulla gestione dei campionati nazionali e regionali di hockey su pista messa in campo dall’attuale federazione. Da qui la nuova lega che riporta in vita quella dismessa nel 2018 dopo più di 40 anni di attività. Un percorso che vede il presidente dell’Hockey Prato, Massimiliano Giardi, nelle vesti di consigliere nazionale. "Abbiamo ritenuto indispensabile aderire alla nascita

di una lega delle società – commenta Giardi –. Una lega che possa confrontarsi con la federazione, liberamente e democraticamente su tutti i contenuti e gli argomenti che quotidianamente le società sportive devono affrontare in termini di regolamenti e costi". Nel mirino

nel troppe norme "che hanno reso

la vita impossibile alle società".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su