Il caso dell’ufficio postale di Maliseti aperto solo tre giorni su sei approda in consiglio comunale. Dopo la petizione con 600 firme, i consiglieri del Pd Elena Bartolozzi e Marco Sapia hanno presentato una interrogazione per chiedere alla giunta e al sindaco "se intendono farsi portavoce dell’istanza dei cittadini, sollecitando Poste Italiane a riaprire al pubblico l’ufficio di Maliseti tutte le mattine dal lunedì al sabato. Un orario necessario per garantire i servizi essenziali ed evitare i disagi riscontrati in questi ultimi mesi". I firmatari lamentano lunghe attese fuori dalle Poste di via Montalese e la difficoltà per i più anziani di raggiungere gli uffici postali dei quartieri limitrofi. "Avere le Poste è stata una grande conquista per Maliseti - dicono Bartolozzi e Sapia - e non possiamo permetterci di regredire. Molti cittadini, specialmente pensionati, hanno qui i conti correnti nei quali viene accreditata la pensione. Inoltre per tutti coloro che non hanno dimestichezza con home banking e servizi telematici, le Poste rappresentano un servizio essenziale per il pagamento delle utenze".