Primo Bosi
Primo Bosi

Vaiano (Prato), 18 settembre 2020 - “E’ un dolore immenso quello che sta vivendo la comunità di Vaiano, ci sentiamo vicini alle famiglie, condividiamo una sofferenza - dice il sindaco Primo Bosi - che è anche la nostra, pensiamo al futuro di una bambina che vorremmo tutti poter aiutare. Non posso e non voglio entrare nel merito di questa particolare vicenda. Da amministratore pubblico dico che questa tragedia ci spinge con ancora maggiore risolutezza a impegnarci per promuovere, specialmente tra i giovani, una nuova cultura delle relazioni tra persone, fondata con determinazione sul rispetto delle donne”.