Sounds on friday. Circolo di Viaccia va in scena il jazz

Nei venerdì di aprile i concerti a cura di Vettori. Per il finale le canzoni dei Beatles in chiave dixieland.

Sounds on friday. Circolo di Viaccia va in scena il jazz

Carlotta Vettori è la direttrice artistica di Sounds on Friday. ai confini del jazz. L’edizione primaverile della fortunata rassegna. è la numero diciannove

Torna Sounds on Friday a Viaccia, ai confini del jazz. L’appuntamento è come sempre al Circolo la Libertà del 1945 (in via Pistoiese 659), per l’edizione primaverile della fortunata rassegna – è la numero diciannove – ancora diretta dalla inossidabile passione e competenza di Carlotta Vettori. Questa volta sono in programma tre concerti nei primi tre venerdì di aprile, a partire dalla sera del 5. Ecco il cartellone nei dettagli. Si parte venerdì prossimo con Michele Marini Organic Trio "Flash": sul palco saliranno Michele Marini (sassofoni, clarinetto, voci); Lorenzo Frati (organo hammond, tastiere, chitarre, voci, elettronica); Emiliano Barrella (batteria, percussioni, elettronica). Venerdì 12 aprile sarà la volta di "Addabbo Organ Trio. L’organo che vola" con protagonisti Matteo Addabbo all’organo Hammond, Andrea Mucciarelli alla chitarra, Andrea Beninati alla batteria. Terzo appuntamento a chiusura della rassegna il 19 aprile, con una sorpresa: "Abbey Road Dixie Band - Why don’t we do it in the road?", dal titolo si intuisce che si suonerà musica dei Beatles in salsa dixieland. Protagonisti della serata saranno per Michele Makarovic alla tromba, Silvio Bernardi al trombone, Klauss Lessman al clarinetto, Andrea Angeloni alla tuba e Riccardo Galardini al banjo.

I venerdì di aprile si coloreranno così di musica al Circolo la Libertà. Tre appuntamenti da non perdere grazie a Sounds on Friday ai confini del jazz, una manifestazione che gode del patrocinio del Comune di Prato e che come racconta il sottotitolo, ha l’obbiettivo di promuovere progetti nuovi e originali. Sounds on Friday è sostenuto da Kostelia, azienda leader nel settore della logistica, e può contare anche sul contributo di Pasticceria Peruzzi, Vivaio Gheri, Immobiliare Vignali. L’inizio dei tre concerti sarà alle 21.30, il costo del biglietto è 12 euro (per prenotare si può chiamare Francesca al 349 2321388.

Goffredo Gori