Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
23 mag 2022

Rapinatore in azione con il coltello Cliente lo blocca e recupera i soldi

Si è fatto consegnar il denaro dalla cassiera, poi si è dato alla fuga prima di essere placcato

23 mag 2022

Assalta il Penny Market armato di un coltello da cucina, riesce a farsi consegnare i soldi presenti nelle casse ma poi viene fermato e restituisce i soldi appena presi, prima di sparire nel nulla. La tentata rapina è andata in scena nei giorni scorsi nel supermercato di via Marengo, nel quartiere del Soccorso, ma solo ieri se ne è avuta notizia. Protagonista un giovane che, armato con un coltello da cucina, si è presentato all’ora di pranzo all’interno del supermercato. Aveva il volto travisato dalla mascherina anti contagio, ha puntato il coltello contro la cassiera, la ha minacciata e le ha intimato di consegnare immediatamente i soldi. Un colpo lampo, che in un primo momento sembrava riuscito. Ma così non è stato perché dopo avere lasciato sotto choc le due cassiere ed essersi dato alla fuga, il rapinatore è stato inseguito da un cliente del supermercato, un ragazzo di colore, che ha raggiunto l’uomo e lo ha bloccato a terra. Il rapinatore, vistosi braccato, è stato costretto a restituire il malloppo. Poi però è riuscito a fuggire alla presa del giovane, scappando senza lasciare traccia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Prato che hanno ascoltato alcuni testimoni per ricostruire la dinamica della tentata rapina. Le cassiere del supermercato hanno avuto bisogno dell’intervento dei sanitari del 118 per lo choc riportato a seguito dell’episodio violento. I militari dell’Arma stanno adesso indagando per cercare di risalire all’autore della tentata rapina. Sembra comunque che non si tratti di un professionista visto anche l’evolversi dell’accaduto in via Marengo. Il rapinatore al momento del colpo indossava, come detto, una mascherina anti Covid che gli copriva gran parte del viso, quindi non è facile per gli uomini dell’Arma ricostruire l’identikit dell’uomo.

Sicuramente un grande aiuto i carabinieri potranno trovarlo nei filmati ripresi dalle telecamere di sicurezza che si trovano lungo il tragitto di fuga del rapinatore. Ma sembra comunque difficile riuscire a venire a capo del caso.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?