Presidente del consiglio. Derby in "casa" Biffoni. Tinagli scalza Alberti. Ecco i nuovi capigruppo

La maggioranza si spacca. Necessario il ballottaggio: nel secondo turno voti del centrodestra per Alberti, ma (per due preferenze) non è bastato .

Presidente del consiglio. Derby in "casa" Biffoni. Tinagli scalza Alberti. Ecco i nuovi capigruppo

Presidente del consiglio. Derby in "casa" Biffoni. Tinagli scalza Alberti. Ecco i nuovi capigruppo

Fibrillazioni in casa Pd durante il primo consiglio comunale. A tenere col fiato sospeso è stata l’elezione del presidente del consiglio che ha restituito una maggioranza meno compatta con la corrente biffoniana che già scricchiola. Riunioni fino all’ultimo minuto utile, con l’onorevole Marco Furfaro presente alla prima adunanza. Alla fine e contro ogni previsione il giovane Lorenzo Tinagli (Pd) è il nuovo presidente del consiglio comunale con Claudiu Stanasel (Lega) e Matilde Rosati (Pd) vicepresidenti. Un colpo di coda dell’ultimo minuto forte anche del consenso ottenuto alle amministrative con 867 voti, tutto interno alla corrente riformista che fa riferimento all’ex sindaco Matteo Biffoni, alla quale appartengono sia Tinagli sia Gabriele Alberti, presidente uscente e candidato ufficiale almeno fino al voto di ieri. Un’elezione al fotofinish tanto che è stato necessario ricorrere al ballottaggio dove il centrodestra, dopo aver votato scheda bianca al primo turno, ha fatto convergere alcuni dei voti su Alberti. Il risultato finale è stato di 13 preferenze per Tinagli, 11 per Alberti (sei in più rispetto alla prima votazione), 7 schede bianche e una nulla. Cambia anche il consiglio comunale: dopo la nomina ad assessore Benedetta Squittieri, Marco Sapia, Maria Logli e Chiara Bartalini hanno lasciato il posto in consiglio ai primi dei non eletti: Derio Bacci, Paola Tassi e Stefano Nesi del Pd e Carmine Maioriello del Movimento 5 Stelle.

I capigruppo saranno invece Monia Faltoni per il Pd, Lorenzo Chiani per la lista Sinistra Unita Prato Con Bugetti, Carmine Maioriello per il Movimento 5 Stelle, Rosanna Sciumbata per la lista La forza del Noi, Enrico Romei per la lista Questa è Prato, Leonardo Soldi per la lista Gianni Cenni Sindaco, Claudiu Stanasel per la Lega, Tommaso Cocci per Fratelli d’Italia e Rita Pieri per Forza Italia.

Complessivamente i consiglieri sono 32, di cui 20 per la maggioranza e 12 per l’opposizione. Più nello specifico 15 seggi al Pd, 1 alla lista Sinistra Unita Prato con Bugetti, 1 al Movimento 5 Stelle, 2 alla lista la Forza del Noi e 1 alla lista Questa è Prato, mentre per la minoranza 5 alla lista Gianni Cenni sindaco, 1 alla Lega, 5 a Fratelli d’Italia, 1 a Forza Italia.

Silvia Bini