Prato, arrestato mentre spacciava eroina

Si tratta di un un extracomunitario di 25 anni, che stava vendendo eroina ad un cittadino italiano di circa 40 anni. Il tutto davanti ai giardini pubblici di via Marchini

Polizia municipale (foto di repertorio)

Polizia municipale (foto di repertorio)

Prato, 23 febbraio 2024 - E' stato bloccato dagli agenti della Polizia Municipale mentre spacciava eroina davanti ai giardini pubblici di via Marchini. Nella giornata di ieri, l’Unità Investigativa del Comando di Polizia Municipale di Prato, congiuntamente al reparto Motociclisti, ha denunciato a piede libero per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti un extracomunitario di 25 anni. In seguito a numerose segnalazioni dei residenti di via Marchini, gli uomini di piazza Macelli hanno avviato le attività di indagine, durate circa due settimane, che hanno documentato diverse cessioni di sostanze stupefacenti ad opera di un soggetto di origine nigeriana. Ieri gli agenti sono intervenuti al momento dello scambio bloccando sia lo spacciatore che l’acquirente. Addosso al cittadino nigeriano sono state rinvenute sei palline di eroina, accuratamente sigillate e occultate all’interno della bocca, circa 350 euro in banconote di diverso taglio, presumibilmente provento dell’attività di spaccio, e due smartphone utilizzati per i contatti con gli acquirenti. Pertanto, entrambi i fermati sono stati accompagnati al Comando per gli atti di rito, e la denuncia a piede libero per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti per il cittadino nigeriano, mentre l’acquirente, cittadino italiano di circa 40 anni, è stato segnalato alla Prefettura come assuntore.