I numeri della pandemia per la provincia continuano ad essere positivi
I numeri della pandemia per la provincia continuano ad essere positivi

Buone notizie sul fonte dei contagi da Covid. Con l’autunno alle porte e le scuole riaperte la diffusione del virus resta sotto controllo e da giorni è stabile. Nelle ultime 24 ore tra Prato e provincia si sono registrati 10 nuovi contagi e non sono segnalate vittime. In Toscana i casi di positività al coronavirus nelle ultime 24 ore sono stati 162 con un’età media di 42 anni, anche qui con una curva ormai costante verso il basso. Purtroppo si registrano sei nuovi decessi: cinque uomini e una donna con un’età media di 81 anni (due a Firenze, uno a Lucca, Pisa, Livorno, Arezzo). Gli attualmente positivi sono oggi 5.740 (-1,7%rispetto al giorno precedente, un numero che conferma la tendenza in graduale discesa giornaliera in corso da tempo). I ricoverati negli ospedali della Toscana sono 245 (4 persone in più rispetto al giorno precedente) di cui 25 in terapia intensiva (saldo invariato).

Anche i ricoveri a Prato rispecchiano l’andamento in discesa dell’epidemia (l‘incidenza settimanale è sotto quota 50 casi ogni 100.000 abitanti): nel reparto Covid del Santo Stefano sono ricoverati 16 pazienti su 26 letti a disposizione, un solo letto occupato sui cinque della terapia intensiva mentre al Centro Pegaso ci sono 2 letti occupati su 20.