Il Natale illumina la città. In centro e fuori le mura

Oggi l’accensione delle luminarie e la festa a Palazzo delle professioni. Il trenino da piazza del Mercato, le bancarelle e il Fabbricone per i bambini. .

Il Natale illumina la città. In centro e fuori le mura
Il Natale illumina la città. In centro e fuori le mura

PRATO

Oggi alle 16 si accenderanno le luminarie e gli alberi di Natale nelle piazze del centro: a premere l’interruttore sarà il sindaco Matteo Biffoni, accompagnato dai bambini delle scuole primarie Santa Gonda e Marco Polo in concerto. Nel cuore della città torna anche il trenino natalizio gratuito a disposizione dei cittadini che collega il parcheggio di piazza del Mercato al centro il venerdì, sabato e domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30. Sempre oggi gionata di festa e di solidarietà a Palazzo Vaj in via Pugliesi con la Giornata delle professioni, a cura degli otto ordini e collegi che rappresentano circa 4.600 professionisti pratesi, con l’obiettivo di raccogliere fondi per il Comitato Pro emergenze, dopo l’alluvione di un mese fa. Si parte alle 15.30 con gli interventi istituzionali, poi alle 16 Arcantarte animerà un laboratorio artistico per bambini: filati e materiali che sono stati danneggiati, ma anche risparmiati, dall’alluvione saranno utilizzati per realizzare decorazioni natalizie e un presepe (prenotazione obbligatoria su palazzo www.palazzodelleprofessioni.it). Alle 17 il concerto-omaggio a Ennio Morricone con Massimo Barsotti, l’Ensemble Terzo Tempo e il soprano Elisa Bonora. La conclusione alle 19, con il brindisi di auguri, e il saluto dei padroni di casa, i presidenti di ordini e collegi.

In centro e fuori le mura non mancheranno i mercatini. Oggi dalle 8 alle 13 in piazza del Mercato Terra di Prato e la filiera corta; dalle 9.30 alle 17.30 nei giardini di via Carlo Marx, il mercatino dell’occasione e di articoli di seconda mano. Domani dalle 9 alle 16 nei giardini di piazza Mercatale le bancarelle di Mercatale viva per curiosare alla ricerca di qualche pensiero natalizio Sempre domani dalle 8 alle 19 mercato anche in via 7 marzo, nel tratto fra via Pisani e via Malaparte. Infine, da ricordare un appuntamento per i più piccoli (e non solo): con MetRagazzi oggi alle 17 al Fabbricone sei danzatori del Nuovo Balletto di Toscana coinvolgono il pubblico in una rappresentazione interattiva della favola di Pierino e il lupo di cui firmano coreografia e regia Beatrice Ciattini e Niccolò Poggini. La famosa favola in musica per voce recitante e orchestra con testo e musica di Sergej Prokofiev, insegna in modo originale e divertente a conoscere e riconoscere insieme ai personaggi gli strumenti dell’orchestra, il loro movimento, le loro emozioni. Pensata per i bambini, è un’opera utile anche a chi si avvicina per la prima volta all’ascolto.