CARMIGNANO Lo sport per tutti a Carmignano. Prima della pausa di Ferragosto sono stati deliberati due bandi a sostegno delle attività sportive e delle famiglie. Inoltre, l’assessore allo sport e lavori pubblici Stefano Ceccarelli fa il punto su cantieri in corso. Riguardo ai bandi, il progetto "Uno sport per tutti" era già nato nella stagione 20192020, con l’obiettivo di sostenere e valorizzare l’attività sportiva di giovani le cui famiglie si trovano in una...

CARMIGNANO

Lo sport per tutti a Carmignano. Prima della pausa di Ferragosto sono stati deliberati due bandi a sostegno delle attività sportive e delle famiglie. Inoltre, l’assessore allo sport e lavori pubblici Stefano Ceccarelli fa il punto su cantieri in corso. Riguardo ai bandi, il progetto "Uno sport per tutti" era già nato nella stagione 20192020, con l’obiettivo di sostenere e valorizzare l’attività sportiva di giovani le cui famiglie si trovano in una situazione di difficoltà economica.

C’è da dire che si è aggiunta pure la crisi per l’emergenza Covid-19 a mettere in affanno le tasche delle famiglie e il Comune ripropone il progetto mantenendo le risorse stanziate prima del lockdown (10.000 euro) ma ampliando la possibilità di partecipazione ad un numero maggiore di famiglie, elevando le soglie Isee da 17.000 a 22.000 euro. Nello specifico, il contributo sarà di 150 euro per figlio (massimo 450 euro a famiglia) per chi ha un Isee inferiore a 11.000 euro e di 100 euro per figlio (massimo 300 euro a famiglia) per chi ha un Isee da 11.001 e 22.000 euro. Il progetto nasce con l’obiettivo di aiutare le associazioni e le società a riprendere la propria attività . Da settembre le associazioni dovranno rispondere ai protocolli per la ripartenza, in base alle linee guida di ciascuna federazione sportiva.

Per questo, confluiscono nel bando le risorse inizialmente stanziate per far fronte alle richieste di contributi per lo sport per le attività specifiche ed annuali per una somma complessiva di 25.000 euro. Entrambi i bandi saranno aperti dal 1 al 30 ottobre e saranno pubblicati sul sito web del comune. A che punto sono i lavori per il rifacimento del campino di Seano?

Il vecchio manto in erba sintetica ormai deteriorato è stato rimosso e steso un nuovo fondo in calcestruzzo. "A settembre finiamo l’intervento alla Pista Rossa – spiega l’assessore Stefano Ceccarelli – e aggiustiamo anche quello di Camaioni. Il nuovo campo sarà più resistente alle intemperie. Abbiamo finito l’impianto di illuminazione di Seano che è stato ampliato ed efficientato. Riguardo alla piscina di Comeana, ho parlato con i gestori: il 1° settembre ripartiamo con l’attività e la segreteria aprirà qualche giorno prima. Inoltre, sempre il primo settembre apriremo tutte le strutture sportive: speriamo che tutto vada bene".

M. Serena Quercioli