Vaccinazione antiCovid alla RSa Santa Caterina de'Ricci (foto Attalmi)
Vaccinazione antiCovid alla RSa Santa Caterina de'Ricci (foto Attalmi)

Prato, 11 gennaio 2021 - Sono risultati tutti positivi al coronavirus i 39 ospiti della Rsa Santa Caterina di Prato che avevano ricevuto la prima dose di vaccino contro il Covid il 30 dicembre scorso. Nella struttura si è sviluppato un focolaio con 101 ospiti infettati su 102, che ha costretto a interrompere le operazioni di vaccinazione. Probabilmente, spiega la Asl, i vaccinati avevano già in incubazione la malattia al momento della somministrazione della dose. L'unico paziente negativo è stato isolato e sarà sottoposto a un nuovo tampone. Se la sua negatività sarà confermata verrà trasferito dalla Rsa, che a breve sarà trasformata in struttura Covid. Nessuno dei pazienti infetti sarebbe al momento in condizioni gravi. Tutti sono sottoposti a terapia con antivirali, antinfiammatori e cortisone. Tre sono stati trasferiti in ospedale in via precauzionale.

COVID TOSCANA, IL NOSTRO SPECIALE

COVID, IL BOLLETTINO DEL 13 GENNAIO IN TOSCANA

INFO COVID, ATTIVO IL NUOVO NUMERO DELL'ASL TOSCANA CENTRO