Coltellate alla moglie in mezzo alla strada: il marito resta in carcere

Un cinese di 35 anni è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio dopo aver accoltellato la moglie in strada a Prato. Le indagini sono seguite dalla squadra mobile e la donna è in condizioni critiche.

Coltellate alla moglie in mezzo alla strada: il marito resta in carcere
Coltellate alla moglie in mezzo alla strada: il marito resta in carcere

Resta in carcere il cinese di 35 anni, difeso dall’avvocato Leonardo Pugi, che nella notte fra il 24 e 25 dicembre ha accoltellato la moglie in strada in via Strozzi. L’uomo è stato interrogato in carcere dal gip Malerba e dal pm Carolina Dini. Il cinese ha provato a difendersi sostenendo che non sarebbe stata sua intenzione accoltellare la moglie e che anzi è stato il primo a soccorrerla e a chiamare i soccorsi che poi hanno portato la donna in ospedale dove è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico all’addome. Il gip, però, ha confermato i "gravi indizi di colpevolezza" in quanto il cinese è stato trovato nei pressi del luogo dove è avvenuto l’accoltellamento con ancora le mani e gli abiti sporchi di sangue. E’ anche vero che l’uomo non si è allontanato restando in zona in attesa dei soccorsi. Il cinese ha, inoltre, sostenuto di essersi sporcato le mani e gli abiti proprio quando l’ha soccorsa. Fra l’altro, i vicini avrebbero confermato di non aver sentito grida o litigi fra i due.

Il cinese, clandestino ma con un lavoro in città, resta comunque in carcere con la pesante accusa di tentato omicidio.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia intervenuta sul posto, la donna, regolare, era in strada, in via Strozzi, agonizzante. E’ stata lei a riferire ai soccorritori di essere stata colpita con un’arma da taglio dal marito in seguito a una violenta lite.

Sono stati subito allertati i poliziotti che hanno rintracciato il cinese poco distante e lo hanno subito arrestato con la pesante accusa di tentato omicidio.

Dalla notte di Natale, il cinese si trova rinchiuso in carcere. Le condizioni di salute della moglie sono piuttosto critiche. Le indagini sono seguite dalla squadra mobile.