Adani, Vieri e Ventola: 3 amici e 3 grandi campioni sul set del video girato in Calvana
Adani, Vieri e Ventola: 3 amici e 3 grandi campioni sul set del video girato in Calvana

Prato, 28 giugno 2020 - Dieci ragazze in costume, una piscina circondata dal verde, tre ex campioni di calcio e sullo sfondo il panorama della Calvana. E’ stato girato a Prato quello che si candida a essere uno dei tormentoni musicali dell’estate 2020. I protagonisti sono Bobo Vieri, Nicola Ventola e Daniele Adani: tre giocatori ex Inter che, appesi gli scarpini al chiodo, si sono cimentati in una nuova avventura musicale, producendo il singolo "Una Vita da Bomber".

La canzone, uscita venerdì su tutte le piattaforme digitali, è stata accompagnata dalla pubblicazione di un video, diretto da Fabrizio Conte, che come hanno spiegato i produttori "è stato girato in Toscana". In realtà, a ben guardare, la location è quella dei Bifolchi: la piscina è infatti quella di casa Vieri proprio sul sentiero che porta a Casa Bastone e alla Croce della Retaia. Guardando attraverso Google Earth si può notare come la piscina sia identica a quella del video e si ritrova anche l’albero rosso che compare in una inquadratura panoramica all’interno del filmato musicale. Il video nell’arco di 48 ore ha fatto quasi 150mila visualizzazioni su Youtube e sta girando su tutte le principali radio italiane.

Le doti canore dei tre ex calciatori della nazionale italiana forse non accontenteranno i palati fini della critica musicale, ma il ritmo reggaeton di sottofondo, le scene divertenti e la presenza di belle ragazze in costume fanno del video uno dei probabili tormentoni estivi italiani. Fra i protagonisti della canzone c’è anche la compagna di Vieri, Costanza Caracciolo, intenta a ballare mentre il Bobo nazionale mette la musica da dj navigato. Lo stesso Vieri si mette in gioco con la consueta autoironia, prima comparendo seduto su un trono da vero re dei bomber e poi esibendosi nella specialità della casa: quel colpo di testa che tante volte ha fatto gioire i tifosi di Atalanta, Inter, Lazio, Atletico Madrid, Fiorentina e della nazionale italiana.

A ulteriore riprova del fatto che il video sia stato girato a Prato, arriva anche la conferma di chi quella piscina (e anche la villa) l’ha progettata: l’ex presidente della Provincia, Lamberto Gestri. Correva l’anno 2002 quando lo studio Bigagli Gestri iniziò a gettare le basi per una villa che dall’alto della Calvana domina la città di Prato. "Bobo si conferma un personaggio positivo che suscita una immediata simpatia – racconta Gestri – L’ho conosciuto alla fine del mondiale del 2002 in Corea. Era arrabbiatissimo per come eravamo stati eliminati dai padroni di casa, per l’arbitraggio di Byron Moreno. La famiglia all’epoca viveva in una villetta a schiera a Grignano. Da lì iniziammo a progettare il recupero del rudere ai Bifolchi". Quasi vent’anni dopo quella stessa piscina rischia di diventare una delle più famose di tutta Italia.

«Devo dire che abbiamo fatto davvero un bel lavoro – aggiunge sorridendo Gestri – Diciamo che lo sfondo fra piscina, villa e Calvana già rappresenta una bella base di partenza per il successo del video. E poi Bobo è un personaggio davvero positivo. Riesce sempre con successo a inventarsi idee simpatiche che piacciono alle persone. C’è poco da aggiungere: è un vero bomber dentro e fuori dal rettangolo di gioco".
 

Stefano De Biase
© RIPRODUZIONE RISERVATA