A Prato la prima del film ‘Non aprite quella bara’ con Paolo Hendel e Gaia Nanni

Il 14 marzo al Multiplex Omnia Center la proiezione alla presenza del regista Matteo Querci e del cast

 ‘Non aprite quella bara’ , il cast del film

‘Non aprite quella bara’ , il cast del film

Firenze, 22 febbraio 2024 - Grande festa a Prato, al cinema Multiplex Omnia Center via delle Pleiadi 16, per la prima del film ‘Non aprite quella bara’ del regista Matteo Querci. L’appuntamento è giovedì 14 marzo alle ore 21. Il film vede la partecipazione di Francesco Ciampi, Orfeo Orlando, Paolo Hendel, Alessio Sardelli, Gaia Nanni, Barbara Enrichi, David Brandon e Tomas Arana. La sceneggiatura è di Tommaso Santi e Matteo Querci in collaborazione con Micol de Angelis. Ospiti della serata saranno regista e cast del film. Le location del film sono Lucchio, Bagni di Lucca, San Marcello – Piteglio, Firenze, Prato e Barberino di Mugello. I biglietti saranno presto in vendita sul sito del cinema Multiplex Omnia Center di Prato.(www.giomettirealestatecinema.it). La trama del film. Alfio ed Enzo sono gli eredi dell'attività di famiglia, una modesta agenzia di Onoranze Funebri. Durante un servizio, in seguito ad una serie di strane circostanze, fra le quali un'avaria al carro funebre, sono costretti a fare una deviazione dalla strada principale che li conduce ad un remoto paese arroccato sulla cima di una montagna. A prima vista il borgo appare deserto ma ben presto i due malcapitati scopriranno che non lo è affatto. Incontrano così la giovane Maddalena e due anziani fratelli, unici abitanti di un luogo che nel corso della storia rivelerà antichi misteri. Riusciranno Alfio ed Enzo a ripartire in tempo per consegnare la salma ai parenti che la stanno aspettando? Il regista Matteo Querci ha firmato numerosi video corporate per alcune prestigiose multinazionali come Nestlè, General Electric, Tetrapak, Korber AG, The Mona Lisa Foundation e altre aziende di spicco nazionali ed estere. Con il corto "Star Wars - La pace impossibile" è finalista negli Stati Uniti al concorso ufficiale della Lucasfilm "Star Wars Celebration 2010". Con il cortometraggio “La Vita è tutto” è stato selezionato ai David di Donatello 2012, mentre con il cortometraggio “Boulevard des Italiens” è stato selezionato allo Short Film Corner del Festival di Cannes e ai David di Donatello del 2015. Il soggetto del film è di Matteo Querci, Francesco Ciampi, Tommaso Santi, la sceneggiatura di Tommaso Santi, Matteo Querci in collaborazione con Micol De Angelis. Per la fotografia Daniele Botteselle, musiche originali di Andrea Benassai, montaggio di Giuliana Sarli, scenografia di Agustin Di Gregorio, costumi di Giulia Di Renzo, al trucco Dariya Lyubchenko. Il film sarà proiettato il 15 marzo alle ore 21 al Cinema Astra a Lucca e il 20 marzo alle ore 21 a Firenze al Cinema La Compagnia. Maurizio Costanzo