Stasera alla Bellaria una serata giapponese

Il Gruppo Lupi Pontedera sfiderà la Nazionale Under 22 del Giappone in una serata speciale di pallavolo. Un evento unico per la città dei "Giapponesi di Pontedera", che celebra la storia e guarda al futuro del volley maschile.

Stasera alla Bellaria una serata giapponese

Stasera alla Bellaria una serata giapponese

Una "Serata Giapponese" per la pallavolo pontederese. Questa sera, alle ore 20,30 al Centro Polisportivo Bellaria, i ragazzi del Gruppo Lupi Pontedera – militanti in B - incontreranno la Nazionale Under 22 del Giappone, con ingresso gratuito. Per il club si tratta di un sogno che diventa realtà. "È un evento unico per la nostra società – dicono i dirigenti – ospiteremo la rappresentativa giapponese nella città dei "Giapponesi di Pontedera". E’ la chiusura di un cerchio e l’inizio di un nuovo principio". Il tutto nell’anno in cui Pontedera, ha tributato un murale, a quei magnifici ragazzi degli anni Settanta, che composero la mitica formazione della Zoli: Nassi, Innocenti, Barsotti, Lazzeroni, Mansani, Masotti ed altri. Questa fu voluta da don Vasco Bertelli a partire dagli anni ‘50 e successivamente venne allenata da Claudio Piazza.

In poco tempo quei pallavolisti divennero il simbolo di un volley "rivoluzionato", grazie all’adozione del tipico gioco della formazione nipponica. L’anno scorso giunsero a Pontedera gli statunitensi della Lewis University per un’amichevole internazionale. Stasera avremo questa amichevole di lusso: un incontro ufficiale tra il Gruppo Lupi e la Nazionale giapponese. La degna conclusione di un anno fondamentale per il movimento pallavolistico maschile della Valdera, uno splendido inizio per introdurre la prossima stagione agonistica, quella 2024-25. I nipponici saranno ospiti alle 17,30 in Comune per il saluto di benvenuto del sindaco Franconi. Un’ora dopo, faranno visita al murale, recentemente inaugurato, dedicato proprio ai "Giapponesi di Pontedera".

Le due delegazioni si trasferiranno poi al Centro Polisportivo Bellaria dove si terrà la gara. A seguire la cena di gruppo. La tappa del tour europeo in Valdera sarà l’occasione per ammirare una scuola di pallavolo di grande tradizione che ha sfornato giocatori dalla tecnica strepitosa come Takahashi, Ishikawa, Nishida, ammirati nello scorso campionato di Superlega. Ma, prima di tutto, sarà una bella festa di amicizia e sport.

Marco Lepri