Crescono i misteri intorno alla scomparsa della 29enne Khrystyna Novak, sparita da Orentano alcune ore dopo l’arresto per armi e droga del fidanzato 41enne. Ci sarebbe un taxi che, soprattutto nei fine settimana, accompagnava un uomo che cercava una ragazza russa. Era la 29enne? Una volta sarebbe arrivato alle 3 di notte, tanto da destare attenzione e...

Crescono i misteri intorno alla scomparsa della 29enne Khrystyna Novak, sparita da Orentano alcune ore dopo l’arresto per armi e droga del fidanzato 41enne. Ci sarebbe un taxi che, soprattutto nei fine settimana, accompagnava un uomo che cercava una ragazza russa. Era la 29enne? Una volta sarebbe arrivato alle 3 di notte, tanto da destare attenzione e preoccupazione dei vicini - il fatto è emerso ieri sera durante la trasmissione Chi l’ha visto? - che hanno anche scattato una foto. Chi portava quel taxi? E cosa voleva questa persona dalla ragazza russa?. La vicina, in trasmissione, ha riferito anche che quella notte vide il taxi arrivare, dalla villetta gli sarebbe stato aperto il cancello, l’uomo avrebbe preso dei soldi per poi andarsene. Da dove arrivava quella macchina? Era sempre lo stesso tassista? Il taxi non è stato visto, però, nel fine settimana in cui l’imprenditore è stato arrestato e la sua fidanzata è scomparsa. L’appello, rivolto dalla trasmissione, è quello ai tassisti o al tassista, di farsi avanti e magari con la loro testimonianza aggiungere elementi che possano arricchire la conoscenza di Khrystyna, il suo mondo qui in Italia, le frequentazioni, e di conseguenza aiutare le ricerche. L’appello è anche per il passeggero, quel signore che pare cercasse la 29enne.

"Se crede si faccia avanti", ha detto la conduttrice Federica Sciarelli prima di mandare in onda il video appello della signora Inna, la madre (nella foto) di Khrystyna, che vive in Ucraina: "Mia figlia non avrebbe mai interrotto i contatti con me, aiutatemi, se avete informazioni o la vedete contattate la trasmissione in Italia". La donna è disperata, da più di venti giorni la ragazza è diventata un fantasma. Tutte le ricerche hanno dato esito negativo. La procura indaga per sequestro di persona.

Carlo Baroni