Muore un vigile giurato. Auto di servizio si schianta. Dramma nella notte

Giuseppe Anello aveva sessant’anni ed è stato colpito da un infarto fulminante. Ha perso il controllo della vettura che è finita contro una macchina in sosta.

Muore un vigile giurato. Auto di servizio si schianta. Dramma nella notte

Muore un vigile giurato. Auto di servizio si schianta. Dramma nella notte

di Gabriele Nuti

Un vigile giurato sessantenne è morto, poco prima delle 3 della notte scorsa in via Iacopo Del Polta a Bientina, mentre era alla guida dell’auto di servizio finita contro una macchina in sosta. L’uomo – è stato accertato dal personale del 118 – ha perso il controllo della vettura a causa di un infarto fulminante. Non c’è stato niente da fare. Il vigile giurato si chiamava Giuseppe Anello e abitava a Bientina.

I soccorsi del 118 sono stati attivati dalla centrale del 112, il numero unico di emergenza-urgenza regionale, quando mancavano pochi minuti alle 3 della notte tra domenica e ieri. Sono stati alcuni abitanti di via Del Polta che sono usciti per strada dopo aver sentito il rumore dell’impatto tra le carrozzerie dell’auto aziendale del vigile giurato e della vettura che era parcheggiata a lato. Si sono fermati poco dopo anche alcuni passanti.

La via Del Polta collega le vie Marco Polo e Vittorio Veneto, alle porte del centro di Bientina provenendo da Calcinaia. Le condizioni di Giuseppe Anello sono apparse subito molto gravi. L’uomo non era cosciente. I soccorsi sono stati veloci. Al loro arrivo il medico dell’automedica e i volontari dell’ambulanza hanno cercato di rianimare il sessantenne, ma purtroppo non ci sono riusciti e alla fine delle operazioni rianimatorie il medico del 118 ha potuto solo constatare il decesso.

Dopo gli accertamenti effettuati da una pattuglia dei carabinieri della compagnia di Pontedera, sono stati avvertiti i familiari a cui poi è stata affidata la salma per il funerale. Giuseppe Anello era dipendente del Corpo Vigili Giurati di Pisa. L’altra notte era in servizio di pattugliamento e controllo della zona di Bientina dove molte attività e imprese si avvalgono del corpo per i controlli notturni. Giuseppe era dipendente dei Vigili Giurati da poco più di due anni ed era molto apprezzato sia dalla dirigenza che dai colleghi per la sua professionalità e abnegazione nel servizio che svolgeva sempre con straordinario scrupolo e dedizione.