Pontedera, 6 marzo 2019 -  La Lega di Pontedera boccia ufficialmente Brini. Un primo passo dopo la situazione di stallo che si è creata a seguito delle dichiarazioni durante la presentazione del candidato della coalizione di destra Giuseppe Brini di sabato mattina. 

«La persona di Brini non è in discussione – spiegano il segretario provinciale, Gabriele Gabriellini, e il deputato pisano Edoardo Ziello – perché la sua preparazione tecnica ed amministrativa è nota. Ma dopo le dichiarazioni che abbiamo sentito nel corso della conferenza stampa, non possiamo volgere lo sguardo dall'altra parte. E dal momento che la Lega, a differenza di altri partiti, ha il coraggio e la forza per prendere decisioni importanti e complesse, noi, per una questione di rispetto verso tutti, riteniamo che non ci siano più le condizioni per continuare con questo percorso».