Impianti sportivi ai raggi X. Dai danni dell’alluvione ai progetti per il 2024

Il consigliere Montagnani fa il bilancio: i cantieri ultimati nel 2023 per dotare la città di nuovi spazi e i progetti sulla rampa di lancio tra cui il Palacqua.

Impianti sportivi ai raggi X. Dai danni dell’alluvione ai progetti per il 2024

Impianti sportivi ai raggi X. Dai danni dell’alluvione ai progetti per il 2024

La fine dell’anno solare è l’occasione per tracciare bilanci e consuntivi dei 12 mesi ormai alle spalle (ma anche per gettare un occhio oltre la finestra, sull’imminente 2024) pure per quello che riguarda la situazione di palestre e impianti sportivi di Pontedera. Lo facciamo con Emilio Montagnani, consigliere comunale con delega allo sport e all’impiantistica sportiva.

Che 2023 è stato?

"Direi che il bilancio è senz’altro positivo. In quest’anno abbiamo ampliato la palestra alla Bellaria con la tendostruttura, abbiamo creato il Polo Carlesi, stiamo ormai usufruendo da tempo della palestra dell’ Ipsia prima inutilizzabile e la provincia ha messo 250mila euro per la sistemazione della palestra di via XXV Aprile. Direi che per palestre e impianti sportivi questo è stato l’anno più importante della nostra legislatura".

Nonostante i danni provocati dall’alluvione di novembre?

"Sì. Ovvio che se non ci fosse stata sarebbe stato un bene anche per tantissimi altri motivi. Il disastroso evento ha fatto saltare il parquet di un intero campo di basket all’Ipsia, per il cui ripristino di parla di una spesa di 120-130mila euro a carico della provincia. Che da parte sua ha già effettuato saggi di ripristino per l’inizio dei lavori, che dovrebbero concludersi, spero, entro febbraio. Sempre l’alluvione ha creato problemi anche al palazzetto (il Palazoli, ndr) rimasto senza riscaldamento per tutto il mese di novembre per i guasti alle pompe, alle caldaie e quant’altro. Adesso con la riapertura della piscina è tutto a posto, ma c’è stato un danno di 70mila euro".

Capitolo impianti sportivi.

"Sono tutti a regime e nel breve in agenda non c’è niente. Nel 2023 c’è stata qualche convenzione, come quella dell’Ambra Cavallini-Vbc per la palestra del Polo Carlesi, ma il...grosso delle scadenze a causa del Covid è slittato al 2025".

Se guardiamo nel 2024 cosa vediamo?

"Beh, su tutti l’inizio dei lavori per il Palacqua, previsto subito dopo l’Epifania e che quindi sarà cantierabile entro febbraio. Inoltre i lavori iniziati nel Polo scolastico col PNRR e finanziati dalla provincia porteranno in dote altre due palestre per gli istituti scolastici. La consegna è però prevista nel 2025".