Idee in Comune: "Scuola. Tante occasioni perdute"

Candidato della lista civica Idee in Comune, Michael Cantarella, critica l'amministrazione per le occasioni perdute e le possibilità non sfruttate, come il plesso unico per le Primarie. Sottolinea l'importanza dello sport come motore della vita della comunità e annuncia incontri con le attività produttive e turistico ricettive.

Idee in Comune: "Scuola. Tante occasioni perdute"
Idee in Comune: "Scuola. Tante occasioni perdute"

MONTOPOLI

"Il plesso unico per le Primarie era ed è una delle tante occasioni perdute che l’amministrazione ha mancato incredibilmente, così come tante possibilità messe a disposizione dal Pnrr, ormai difficilissimo da cogliere. Oggi si vuole ascoltare i cittadini quando invece la vicesindaco, assieme alla giunta, ha sempre ignorato le richieste di consiglio comunale aperto, addirittura disertando gli incontri". Ad affermarlo, in risposta a Linda Vanni candidata del Pd, è Michael Cantarella della lista civica Idee in Comune. Cantarella sposta l’attenzione anche sull’impiantistica sportiva. "Il progetto di riqualificazione del campo sportivo di Montopoli è al palo e non risolve le richieste delle società sportive, né dell’Istituto comprensivo, costretto a rimanere ancora senza spazi per le attività ludico sportive – aggiunge Cantarella – Un’ulteriore sconfitta. Invece lo sport dovrà essere centrale per il nostro Comune, un vero motore della vita della comunità e con enormi possibilità di interconnessione con le politiche d’integrazione, sociali, giovanili culturali, e con i relativi finanziamenti". "A dicembre – conclude Michael Cantarella (nella foto) – incontreremo le attività produttive e turistico ricettive e inaugureremo la sede di Idee in Comune. Il nostro lavoro politico va avanti con impegno e fatica, in una sfida che è quella di Davide contro Golia. Ma non molleremo, perché è arrivato il momento di interrompere i vent’anni di malgoverno. Il compito più arduo sarà ricostruire un senso di comunità vera, viva e accogliente".